Gazzella: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
1 711 byte aggiunti ,  6 anni fa
+1
(Creata pagina con "{{voce tematica}} thumb| Citazioni sulla '''gazzella'''. *Il ghepardo indica in ogni dettaglio di essere stato superbamente progettato per qualche scopo,...")
 
(+1)
*Il ghepardo indica in ogni dettaglio di essere stato superbamente progettato per qualche scopo, e dovrebbe essere abbastanza facile studiarlo applicando la progettazione inversa per comprendere la sua funzione di utilità. Il ghepardo sembra fatto apposta per uccidere la gazzella. I denti, gli artigli, gli occhi, il naso, la muscolatura degli arti, la colonna vertebrale e il cervello di questo predatore sono tutti come potremmo aspettarci se lo scopo di Dio nel progettarlo fosse stato quello di massimizzare le morti tra le gazzelle. Ma se applichiamo la progettazione inversa allo studio della gazzella troviamo evidenze ugualmente impressionanti dello scopo diametralmente opposto: la sopravvivenza delle gazzelle e la morte dei ghepardi per fame. È come se il ghepardo fosse stato progettato da una divinità e la gazzella da una divinità rivale. ([[Richard Dawkins]])
*La gazzella più appetitosa è la più facile da prendere. (''[[Mad Men]]'')
*Ogni mattina in Africa, come sorge il sole, una gazzella si sveglia e sa che dovrà correre più del [[leone]] o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, come sorge il sole, un leone si sveglia e sa che dovrà correre più della gazzella o morirà di fame. Ogni mattina in Africa, come sorge il sole, non importa che tu sia leone o gazzella, l'importante è che cominci a correre.<ref>Questo aneddoto, col tempo, è diventato molto famoso nella cultura popolare probabilmente anche grazie ad uno spot della Gatorade del 1998, ad un poster motivazionale dal titolo ''The Essence of Survival'' (''L'essenza della sopravvivenza'') e al libro di [[Thomas Lauren Friedman]], ''The World Is Flat. A Brief History of the Twenty-First Century'' (''Il mondo è piatto. Breve Storia del Ventunesimo Secolo'') del 2005. In Italia l'aneddoto ha raggiunto una certa notorietà anche grazie a due sketch comici del trio [[Aldo, Giovanni & Giacomo]], riproposti nel film ''[[Così è la vita]]'' (1998) e nello spettacolo teatrale ''[[Tel chi el telùn]]'' (1999). In molti (Friedman per esempio), citando questo aneddoto, lo riportano come un [[proverbi africani|proverbio africano]] o comunque come una storia popolare africana. Stando invece ad altre fonti, questa citazione sarebbe tratta da un libro di [[Abe Gubegna]] del 1974. ''QuoteInvestigator'' invece, senza fare alcun accenno a Gubegna, scrive apertamente che la prima traccia dell'aneddoto risale al 1985, quando l'analista [[Dan Montano]] lo riportò nell'articolo ''Lions or gazelles?'', scritto per un magazine di economia. Montano tuttavia non specificò se il proverbio fosse di suo pugno o se lo avesse semplicemente riportato.</ref>
*Quando procedeva danzando nella piana, o saltellando lungo il fianco del monte, veniva da pensar che la gazzella non fosse che una povera copia delle sue bellezze; perché, chi avrebbe scambiato il suo sguardo, lo sguardo stesso della natura animata, con lo sguardo sonnolento e lussurioso dell'animale, consono tutt'al più ai gusti di un epicureo? ([[John Polidori]])
*Se le gazzelle avessero una fede e se il leone fosse il loro dio, potrebbero spontaneamente concedergli una di loro per placare la sua avidità. ([[Elias Canetti]])
 
==Note==
<references />
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w|etichetta=gazzella|preposizione=sulla}}
 
[[Categoria:Mammiferi]]

Menu di navigazione