Differenze tra le versioni di "Utente:Almicione/Pagina delle prove3"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Pagina in esame: [[Francesco De Gregori]] (vedi: https://it.wikipedia.org/wiki/Discografia_di_Francesco_De_Gregori).
 
Dubbi:
* "Uno scudo bianco ''in'' (o ''e un'') campo azzurro"
* Il corsivo (che corsivo non è) in ''uomo di poca malinconia''
 
Album:
*''[[Ninna nanne dalle canzoni|Buonanotte]], buonanotte amore mio, | buonanotte tra il telefono e il cielo.'' (da ''Buonanotte fiorellino'', n.º 5)
*''Buonanotte, buonanotte fiorellino, | buonanotte tra le stelle e la stanza. | Per sognarti devo averti vicino, | e vicino non è ancora abbastanza.'' (da ''Buonanotte fiorellino'', n.º 5)
*''Gli uccellini nel vento non si fanno mai male: | hanno ali più grandi di me.'' (da ''Buonanotte fiorellino'', n.º 5)
*''Mio padre ha una storia comune | condivisa dalla sua generazione: | la mascella al cortile parlava. | Troppi morti lo hanno smentito: | tutta gente che aveva capito.'' (da ''Le storie di ieri'', n.º 6)
*''E il bambino nel cortile sta giocando: | tira sassi nel cielo e nel mare. | Ogni volta che colpisce una stella | chiude gli occhi e comincia a sognare, | chiude gli occhi e comincia a volare.'' (da ''Le storie di ieri'', n.º 6)
*''E anche adesso è rimasta una scritta nera | sopra il muro davanti casa mia; | dice che il movimento vincerà. | I nuovi capi hanno facce serene | e cravatte intonate alla camicia. (da ''Le storie di ieri'', n.º 6)
*''Ma il bambino nel cortile si è fermato: | si è stancato di seguire aquiloni. | Si è seduto tra i ricordi vicini e i rumori lontani, | guarda il muro e si guarda le mani.'' (da ''Le storie di ieri'', n.º 6)
*''MaIl ilquarto bambino{{NDR|cane}} nelha cortileun sipadrone, è| fermato:non |sa sidove èandare, stancatocomunque dici seguire aquiloniva. | SiVa èdietro sedutoai tra i ricordi vicinifratelli e isi rumori lontanifida, | guardaogni iltanto murosi eferma sia guardaannusare lela manivita.'' (da ''Quattro cani'', n.º 7)
*''Ti portassero in piazza | con chiodi e catene | se davvero non sei sincera.'' (da ''Piccola mela'', n.º 8)
*''Ti legassero stretta | alla quercia più vecchia | se davvero non vuoi il mio cuore.'' (da ''Piccola mela'', n.º 8)
*''Uno scudo bianco in campo azzurro è la sua fotografia. | Chiunque lo conosca bene può chiamarlo senza offesa ''uomo di poca malinconia''.'' (da ''Piano bar'', n.º 9)
*''È un pianista di piano bar: | vende a tutti tutto quel che fa. | Non sperare di farlo piangere | perché piangere non sa. | Nella punta delle dita poco jazz, | poche ombre nella vita.'' (da ''Piano bar'', n.º 9)
 
===''Bufalo Bill''===
'''Etichetta''': RCA Italiana, 1976.
*''Chi mi ha fatto le carte | mi ha chiamato vincente, | ma uno zingaro è un trucco | e un futuro invadente. | Fossi stato un po' più giovane | l'avrei distrutto con la fantasia, | l'avrei stracciato con la fantasia.'' (da ''Rimmel'', n.º 1)
 
==Note==
2 792

contributi

Menu di navigazione