Differenze tra le versioni di "Utente:Almicione/Pagina delle prove3"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
*{{NDR|[[Rino Gaetano]]}} Era fisicamente diverso da noi, non aveva l'aplomb da universitari che avevamo noi, nonostante cercassimo di fare i freakettoni. C'era poi l'aspetto zingaresco di Rino, era una specie di scheggia impazzita, aveva un grandissimo talento, una fantasia smisurata. Ricordo il suo sguardo beffardo, provocatorio, ma anche la grande dolcezza. Le sue canzoni avevano l'aspetto formale del nonsense, ma avevano contenuto, facevano pensare. Rino sapeva cosa sono le canzoni e come si scrivono. Era un uomo del Sud e questo si percepiva, lo dico in senso positivo.<ref>Dalla rassegna ''Una casa per Rino'' del 2002; citato in Enrico Deregibus, ''[http://www.kwmusica.kataweb.it/kwmusica/pp_scheda.jsp?idContent=103675 Rino Gaetano, cinque giorni da ricordare]'', ''Kataweb Musica'', 9 settembre 2002.</ref>
*[[Fabrizio De André|Fabrizio]] era un uomo generoso e bellicoso, facile da amare e difficilissimo da andarci d'accordo.<ref>Da una nota nel disco ''Amore nel pomeriggio''; citato in [http://www.viadelcampo.com/html/de_gregori.html viadelcampo.com].</ref>
*Se non avessi conosciuto le canzoni di [[Fabrizio De André|Fabrizio]], non avrei mai cominciato a scrivere le mie.<ref>Citato in Cesare G. Romana, ''Amico fragile. Fabrizio De André'', Sperling & Kupfer, 1999, p.99.</ref>
 
{{Int|''[http://archiviostorico.unita.it/cgi-bin/highlightPdf.cgi?t=ebook&file=/golpdf/uni_2006_02.pdf/16SPE20A.PDF De Gregori: io, che non ho la fede...]''|Dall'intervista di Silvia Boschero, ''l'Unità'', 16 febbraio 2006}}
2 792

contributi

Menu di navigazione