Studente di medicina

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Lezione di anatomia del dottor Nicolaes Tulp (Rembrandt, 1632)

Citazioni sullo studente di medicina.

  • – Benissimo, signore. C'è da basso un paio di Segaossi.
    – Un paio di che? – domandò il signor Pickwick, alzandosi a sedere nel mezzo del letto.
    – Un paio di Segaossi.
    – Che è un Segaossi? – domandò il signor Pickwick, non ben certo se si trattasse di un animale vivo o di qualche cosa
    – Come! non sapete che cosa è un Segaossi? – esclamò il signor Weller; – io mi figurava che tutti sapessero che un Segaossi è un chirurgo.
    – Ah, un chirurgo, eh? – disse sorridendo il signor Pickwick...
    – Per l'appunto, signore, – rispose Sam. – Questi di giù non sono però dei Segaossi patentati; si tirano su pel mestiere.
    – In altri termini, sono studenti di medicina, volete dire?
    Sam Weller accennò di sì col capo.
    – Ne godo davvero, – disse il signor Pickwick, gettando energicamente il berretto sul piumino. – Bravi ragazzi cotesti studenti; bravissimi giovani, il cui giudizio è maturato dall'osservazione e dalla riflessione, e il cui gusto viene educato dalla lettura e dallo studio. Ne godo davvero. (Charles Dickens)
  • Gli studenti di medicina sono come i bambini a tavola: si devono vedere ma non sentire. (Grey's Anatomy)
  • Ho creduto che tutti i giovani meritevoli, avviatisi tra le speranze, i sacrifici, le ansie delle loro famiglie, alla via della medicina nobilissima, avessero diritto a perfezionarsi, leggendo in un libro che non fu stampato in caratteri neri su bianco, ma che ha per copertura i letti ospedalieri e le sale di laboratorio, e per contenuto la dolorante carne degli uomini e il materiale scientifico, libro che deve essere letto con infinito amore e grande sacrificio per il prossimo. Ho pensato che fosse debito di coscienza istruire i giovani, aborrendo dall'andazzo di tenere misterioso gelosamente il frutto della propria esperienza, ma rivelarlo a loro. (Giuseppe Moscati)
  • Molti si innervosiscono quando arrivano gli studenti perché si sentono come costretti ad accettare nuove persone in famiglia, cambia tutto. Io invece ero colpito dal fatto che questi pivellini mi mettevano di fronte a me stesso, a quello che ero stato, a quello che sono adesso e a quello che un giorno potrei diventare. Ma speriamo non troppo presto. (Scrubs - Medici ai primi ferri)
  • Per uno studente di medicina gli esami finali sono eventi simili alla morte: sgradevoli e inevitabili, vanno, prima o poi, affrontati e dopo di essi lo stato di chi li ha sopportati è determinato dalla cura con cui ad essi si era preparato. (Richard Gordon)
  • Un dottore famoso una volta disse: «Datemi una studente che si limiti a triplicare il mio lavoro e gli bacerò i piedi.» (Scrubs - Medici ai primi ferri)

Voci correlate[modifica]