Talpa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Una talpa

Citazioni sulla talpa.

  • Appoggiati sui gomiti, seguono con lo sguardo le montagnole delle gallerie scavate dalle talpe, che zigzagano a fior di campo, come a fior di pelle le vene dei vecchi. Talvolta le perdono di vista, talaltra esse sbucano in una spianata, dove la cuscuta devastatrice, spande la sua barba di filamenti rossi. Qui i cunicoli delle talpe formano un piccolo villaggio di capanne costruite come quelle degli indiani. (Jules Renard)
  • Chi piglia leone in assenza, teme la talpa in presenza. (proverbio italiano)
  • La talpa ha li occhi molto piccoli e sempre sta sotto terra, e tanto vive quanto essa sta occulta, e, come viene alla luce, subito more perché si fa nota. Così la bugia. (Leonardo da Vinci)
  • Mi sono fatte mani buone a scavare, | concave, adunche, ma sensitive e robuste. | Ora navigo insonne | impercettibile sotto i prati, | dove non sento mai freddo né caldo | né vento pioggia giorno notte neve | e dove gli occhi non mi servono più. | Scavo e trovo radici succulente, | tuberi, legno fradicio, ife di funghi, | e se un macigno mi ostruisce la via | lo aggiro, con fatica ma senza fretta, | perché so sempre dove voglio andare. (Primo Levi)
  • Procedo nella vita come una talpa. Di tanto in tanto, faccio cascare un po' di terra. Una breve schiarita. Poi, rientro nel buio. (Jules Renard)
  • Un noce in una vigna, una talpa in un prato, un legista in una terra, un porco in un campo di biada, e un cattivo governatore in una città, sono assai per guastare tutto. (proverbio toscano)

Gene Gnocchi[modifica]

  • Alle feste la talpa si porta sempre dietro un amico.
  • Chiunque intraprenda lo studio della talpa deve considerare preventivamente che la talpa passa molto tempo a studiarsi.
  • La talpa, finito il lavoro nei cunicoli, torna a casa subito.
  • Una volta addestrata, la talpa va tenuta sotto pressione perché disimpara.

Altri progetti[modifica]