Tempo libero

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Tre donne nel parco (C. Breitbach)

Citazioni sul tempo libero.

  • Dedicarsi al tempo libero è la vera vocazione dell'uomo. (Le seduttrici)
  • È bello avere un lavoro, ma ciò interferisce con il tempo libero. (Dylan Dog)
  • La scienza ci dice che camperemo fino a centottant'anni, e presto saremo immortali. Dovremo cominciare a preoccuparci seriamente del tempo libero. (Dino Risi)
  • Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero. (Aristotele)
  • Nella società capitalistica si produce tempo libero per una classe mediante la trasformazione in tempo di lavoro di tutto il tempo di vita delle masse. (Karl Marx)
  • Non c'è mai tempo libero, che è sacro; né modo di liberarci dal lavoro. (Diane Lane)
  • Non è dal lavoro che nasce la civiltà: essa nasce dal tempo libero e dal gioco. (Alexandre Koyré)
  • Per la prima volta dalla sua creazione, l'uomo si troverà di fronte al suo vero, costante problema: come impiegare la sua libertà dalle cure economiche più pressanti, come impiegare il tempo libero che la scienza e l'interesse composto gli avranno guadagnato, per vivere bene, piacevolmente e con saggezza. [...] Per ancora molte generazioni l'istinto del vecchio Adamo rimarrà così forte in noi che avremo bisogno di un qualche lavoro per essere soddisfatti. Faremo, per servire noi stessi, più cose di quante ne facciano di solito i ricchi d'oggi, e saremo fin troppo felici di avere limitati doveri, compiti, routines. Ma oltre a ciò dovremo adoperarci a far parti accurate di questo "pane" affinché il poco lavoro che ancora rimane sia distribuito tra quanta più gente possibile. Turni di tre ore e settimana lavorativa di quindici ore possono tenere a bada il problema per un buon periodo di tempo. Tre ore di lavoro al giorno, infatti, sono più che sufficienti per soddisfare il vecchio Adamo che è in ciascuno di noi. (John Maynard Keynes)
  • Tempo libero: sono due paroline magiche che si possono infilare tra un impegno e l'altro. Un hobby, un passatempo, qualcosa che ci aiuti a rilassarci e a staccare la spina, o un gioco frutto dell'ispirazione del momento: non importa quale sia, l'importante è che ci serva a procurarci allegria, perché ognuno si diverte come crede, o come può. (Angel's Friends)
  • Una lotta ancestrale iniziata molto prima e continuata dopo... La grande guerra di chi nel suo tempo libero vuole fare un po' il cazzo che gli pare contro chi vuole decidere come si devono divertire gli altri. Anche detta G.G.D.C.N.S.T.L.V.F.U.P.I.C.C.G.P.C.C.V.D.C.S.D.D.G.A. Una guerra i cui nomi dei caduti, dall'alba dei tempi, sono scritti in Times New Roman in corpo 5, su una stele alta fino al cielo. Alla cui base brucia un braciere in cui bruciano le speranze di chi crede che un giorno possa finire. (Zerocalcare)

Roberto Cotroneo[modifica]

  • Il mondo testuale è diventato il mondo dove vengono riposte emozioni, sensazioni, l'affermazione delle proprie identità, l'amore. Il tempo libero si è atomizzato: è disperso ovunque. La scrittura lo tiene vivo, legandolo a un filo narrativo. E soltanto chi costruisce una storia utilizzando quel filo può affermare se stesso fino in fondo.
  • Il tempo libero, che una volta era un luogo in cui fare altre cose rispetto al lavoro, è un tempo intermittente che corre parallelo al lavoro. E il lavoro, con la reperibilità continua degli smartphone e dei tablet, entra anche nel tempo libero. [...] Il tempo libero non è più il tempo del relax e del riposo senza pensieri. Ma è diventato proprio il tempo dei pensieri, della costruzione delle identità, della narrazione di se stessi, il tempo della propria storia.
  • L'invenzione del tempo libero è relativamente recente. Ha a che fare con la società affluente, con il consumo. Se non lavoro 18 ore al giorno in una fabbrica cinese, è probabile che io abbia il tempo di crearmi desideri.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]