The Spiral

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

The Spiral

Immagine That video from The Ring VHS cassette.jpg.
Titolo originale

らせん (Rasen)

Lingua originale giapponese
Paese Germania, Giappone
Anno 1998
Genere Horror
Regia Joji Iida
Soggetto Kōji Suzuki
Sceneggiatura Jôji Iida
Produttore Masato Hara, Takashige, Takenori Sendo
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Spiral, film del 1998, regia di Joji Iida.

Frasi[modifica]

  • A tagliare i tuoi polsi non ci riesci, ma guarda cosa sei stato capace a fare a me. (Ryûji)
  • Dottor Ando. Questo è ciò che abbiamo trovato all'interno dello stomaco. (Miyashita) [Ando controlla i resti dello stomaco e trova un foglietto di carta con scritto 4741 74262918]
  • Non si può imputare a una videocassetta la formazione di un tumore nel sangue. (Ando)
  • Si dice che Sadako avesse il potere di maledire le persone e causarne la morte. Il potere dell'odio. (Yoshino)
  • [Con un libro di chimica, riesce a decriptare la numerazione 74262918] Present... Un regalo. [Prende la videocassetta] Questo è il tuo regalo per me, Ryûji? (Ando)
  • Non è un virus, è una maledizione. (Ando)
  • Io sono un anatomopatologo. Tutto quello che ho fatto è stato squartare i morti. Ma ora io ho salvato alcune vite. Sì, forse dozzine. O persino centinaia. Ho posto termine alla maledizione di Sadako. L'ultima vittima del video sono io. (Ando)

Dialoghi[modifica]

  • Takano: Ai tempi dell'università il passatempo del vostro corso era escogitare codici segreti.
    Ando: Sì, li basavamo sul soggetto che stavamo studiando in quel momento. I suoi erano i più difficili da decrittare. Aveva una mente brillante.
    Takano: Il professor Takayama mi ha detto che lei era il solo che riuscisse a decifrarli.

Altri progetti[modifica]