Tragica notte

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Tragica notte

Immagine Tragica_notte_fotoscena.jpg.
Titolo originale

Tragica notte

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1942
Genere drammatico
Regia Mario Soldati
Soggetto Delfino Cinelli (romanzo)
Sceneggiatura Mario Soldati, Delfino Cinelli, Emilio Cecchi, Mario Bonfantini, Enzo Giachino, Lucio De Caro
Interpreti e personaggi


Tragica notte, film italiano del 1942 con Carlo Ninchi, Andrea Checchi e Doris Duranti, regia di Mario Soldati.

Frasi[modifica]

  • Credevi che la partita fosse chiusa solo perché mi son lasciato mettere sotto i piedi per tanto tempo? Tu sei giovane, sei impaziente, non avresti saputo attendere come me! Ma valeva la pena, ora mi ripago con tutti gli interessi! (Stefano)

Citazioni su Tragica notte[modifica]

  • Il 5° film di M. Soldati regista conta per l'orchestrazione capziosa dei rapporti psicologici, l'impiego drammatico del paesaggio (fotografia di M. Terzano e O. Martinelli), l'ingegnoso assillo di "fare cinema". (il Morandini)
  • Il film, lo si vede subito, è pieno di ambizioni ma questa volta Soldati le ha inspiegabilmente mal servite con una serie quasi ininterrotta di contrattempi e stonature di logica, di psicologia, di colore, per quanto egli sia da elogiare per la scelta e il drammatico sfruttamento dell'acido cretoso paesaggio, un paesaggio che avrebbe dovuto ispirare un dramma ben più emozionante e serrato. Doris Duranti ha realmente e intensamente sofferto la sua parte. Andrea Checchi ha anch'egli approfondito il suo personaggio conferendogli una certa coerenza. Ninchi ha variato con sfumature acute il gioco discreto della sua recitazione. Rimoldi un po' troppo leggero per le circostanze. (Sandro De Feo)

Altri progetti[modifica]