Un uomo, una donna

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Un uomo, una donna

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Un homme et une femme

Lingua originale francese
Paese Francia
Anno 1966
Genere drammatico
Regia Claude Lelouch
Sceneggiatura Claude Lelouch (non accreditato), Pierre Uytterhoeven (collaborazione ai dialoghi)
Produttore Claude Lelouch (non accreditato)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un uomo, una donna (Un homme et une femme), film del 1966 con Anouk Aimée e Jean-Louis Trintignant, regia di Claude Lelouch.

Dialoghi[modifica]

  • Jean-Louis: Ha mai sentito parlare dello scultore Giacometti?
    Anne: Sì, lo trovo molto bravo.
    Jean-Louis: Una volta ha detto una cosa straordinaria. Ha detto: "In un incendio tra un Rembrandt e un gatto, io salverei il gatto.[1]
    Anne: Sì, e ha concluso: "E dopo lo lascerei subito andar via."
    Jean-Louis: Davvero?
    Anne: Sì, è proprio questo che è straordinario, no?
    Jean-Louis: Sì, sì, è molto bello. Significa: "Tra l'arte e la vita io scelgo la vita".
    Anne: Come ha ragione.

Note[modifica]

  1. Citato in Fernaldo Di Giammatteo, L'allusione e la tecnica: le inquietudini di un critico, a cura di Luca Pasquale, Cadmo, Fiesole, 2006, p. 180. ISBN 88-7923-346-7

Altri progetti[modifica]