Fernaldo Di Giammatteo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Fernaldo Di Giammatteo (1922 – 2005), critico cinematografico e storico italiano.

  • Otto e mezzo è un film stupefacente. Teso nello sforzo di appendere allo schermo, come un trofeo, la sua psicologia, Fellini ha compiuto un salto pericoloso e spettacolare. Ha dovuto inventarsi una lingua nuova, morbida e flessuosa, che non ripetesse le convenzioni del racconto tradizionale. C'è riuscito. Il suo esperimento è una delle cose più stimolanti che, da questo punto di vista, abbia fatto il cinema italiano, pur così facondo oggi di tentativi e di invenzioni. Costretto a seguire unicamente il ritmo delle sue fantasticherie, ha saputo eliminare i confini tra la realtà e il sogno per immergersi in una nuova dimensione temporale che non ha alcun rapporto con la vita e che — insieme — non precipita mai nelle deformazioni surrealistiche o espressionistiche. (da Bianco e nero, anno XXIV, n. 4, aprile 1963[1])

Note[modifica]

  1. Citato in Otto e Mezzo, Federico Fellini.it.

Altri progetti[modifica]