Wayward Pines

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Wayward Pines

Miniserie TV

Immagine Wayward Pines 2015 logo.png.
Titolo originale

Wayward Pines

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2015

Genere thriller, fantascienza, mystery
Stagioni 1
Episodi 10
Ideatore Chad Hodge
Produttore M. Night Shyamalan, Donald De Line, Chad Hodge, Ashwin Rajan
Soggetto Blake Crouch (romanzi)
Rete televisiva Fox
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wayward Pines, miniserie televisiva statunitense trasmessa dal 2015.

Frasi ricorrenti[modifica]

  • Non provare ad andare via. Non parlare del passato. Non parlare della tua vita precedente. Rispondi sempre al telefono se squilla. Lavora sodo, sii felice. Goditi la vita a Wayward Pines. (Regole di Wayward Pines)
  • Rischio di morte
    Tornate a Wayward Pines
    Superato questo punto morirete. (Cartello sulla recinzione elettrificata)
Risk of death
Return to Wayward Pines
Beyond this point you will die
  • Wayward Pines
    Dove il paradiso è di casa. (Cartello di benvenuto)
Wayward Pines
Where home is paradise

Episodio 1, Dove il paradiso è di casa[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ciao tesoro, sono io. Siamo venuti a fare un giro al porto e ti pensavamo. provo a chiamarti... parte sempre la segreteria però. Va tutto bene? Sì, lo so sono paranoica, ma chiamami quando puoi, ok? Ti amo. Ciao. (Messaggio di Theresa nella segreteria di Ethan)
  • Segreteria di Casa Burke: Casa Burke. Ci dispiace di non poter rispondere, a meno che non vogliate venderci qualcosa. In quel caso siamo felici di non esserci. Lasciate un messaggio.
    Ethan: Theresa, sono io. Forse ti hanno già detto che ho avuto un incidente. Io sto bene. Non riesco a capire come sia possibile, ma non ho più il portafogli e il telefono. Mi trovo a Wayward Pines, in Idaho. Prova a chiamarmi al Wayward Pines Hotel. Ti amo. A presto.
  • Non ci sono grilli a Wayward Pines. (Messaggio di Beverly a Ethan)
There are no crickets in Wayward Pines
  • Ciao, sono sempre io. Mi trovo ancora in questa città e... Theresa, Ben, quando sentite questi messaggi richiamate questo numero, è l'ufficio dello sceriffo di Wayward Pines, in Idaho. Spero che riceviate i miei messaggi. (Ethan) [Lasciando un messaggio nella segreteria di Casa Burke]

Episodio 2, Un piano di fuga[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non provi ad andare via, signor Burke. È la regola numero uno. (Ragazzo in bicicletta)
  • Più cose vedi e più tutto sembra senza senso in questa città. Quando mi sono svegliata dopo l'incidente ero disorientata e loro mi hanno detto che abitavo qui e gli ho creduto. Ricordo che girovagavo in questa nebbia. Non ho mai recuperato la memoria. A volte qualcosa mi torna in mente, ma io la ignoro. Tengo la testa bassa, vado al lavoro, torno a casa mia. Ma so che questa non è la mia vita. Non mi ci è voluto molto per capire che è la paura a tenerci tutti in riga qui. (Beverly)

Episodio 3, La nostra città, la nostra legge[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Sceriffo Arnold: Cittadini di Wayward, siamo davvero benedetti. Non tutte le comunità sono fortunate come la nostra. Ci occupiamo gli uni degli altri, ci proteggiamo a vicenda. A volte ci difendiamo gli uni dagli altri. Non permetteremo a niente e a nessuno di mettere in pericolo il nostro modo di vivere. E non sono d'accordo con i disfattistim quelli che dicono che fare lo sceriffo è un lavoro ingrato. È difficile qualche volta, ma sapere di avere tutto l'appoggio e la fiducia di ogni singolo individuo presente qui stasera mi permette di andare avanti. Cittadini di Wayward Pines, vi unirete a me?
    Cittadini: [In coro] Non provare ad andare via.
    Sceriffo Arnold: In quale altro luogo potremmo andare?
    Cittadini: [In coro] Non parlare del passato.
    Sceriffo Arnold: Assapora questo momento!
    Cittadini: [In coro] Non parlare della tua vita precedente.
    Sceriffo Arnold: Noi dobbiamo accettarci per quello che siamo oggi e non per quello che siamo stati!
    Cittadini: [In coro] Rispondi sempre al telefono se squilla.
    Sceriffo Arnold: Tutti dobbiamo fare la nostra parte!
    Sceriffo Arnold e cittadini: [In coro] Lavora sodo, sii felice. Goditi la vita a Wayward Pines!
  • Non c'è niente di normale qui. Questa non è una città come le altre. (Pam)
  • Ho provato a scappare, ho provato di tutto. L'unico modo per sopravvivere qui è stare al gioco. (Kate)
  • Credi di voler sapere la verità, ma non è così. È peggio di qualunque cosa tu possa immaginare. (Sceriffo Arnold) [Ultime parole rivolte a Ethan]

Episodio 4, Una nuova vita[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Dite "Pines"! (Toby) [Scattando una foto al sindaco Brad Fisher e ad Ethan]
  • Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario. (Graffito di Peter McCall sull'edificio del barbiere di Wayward Pines)
In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.[1]
  • Sindaco Brad Fisher: Allora, che impressione le ha fatto la nostra piccola città?
    Ethan: Oh, mi piace moltissimo. La trovo fantastica. La montagna, la pineta, la paura negli occhi degli abitanti...
  • Noi non facciamo le leggi, noi le rispettiamo e basta. (Megan)
  • Amici, cari vicini, dedichiamo un brindisi al nostro nuovo sceriffo, Ethan Burke. Non si può negare che la rapidità con cui ha fatto carriera è sorprendente. Un grande potere comporta grandi responsabilità. Abbiamo bisogno di qualcuno che capisca che coloro che infrangono la legge devono essere puniti rapidamente. E se si rendesse necessario, severamente. Nel pieno rispetto delle nostre leggi! (Pam)
  • "Prima di costruire un muro voglio sapere cosa chiude dentro e cosa chiude fuori."[2] È di Robert Frost. Questo cosa fa: ci chiude dentro o chiude fuori qualcosa? (Peter)
  • So che non lo farai. Ecco perché questa città ha bisogno di te. (Peter) [Ultime parole]

Episodio 5, La verità[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Oltre duemila anni fa un grande scienziato riuscì a prevedere l'arrivo delle Aberrazioni. L'equazione perfetta che teneva insieme il nostro pianeta si stava disfacendo. Lui sapeva che Madre Natura stava facendo quello che fa sempre: si stava evolvendo. Stava cambiando quell'equazione, stava cambiando... noi. Lo scienziato voleva salvare un campione selezionato di umani da questo cambianmento per provare a preservare la nostra razza, perciò creò un'arca: creò Wayward Pines. [...] Il suo nome è David Pilcher. Purtroppo voi non lo incontrerete mai, ma potrebbe consolarvi sapere che lui vi osserva continuamente, vi controlla. Non permetterà che vi accada niente di male, perché voi siete il futuro. Voi siete la prima generazione e lui il vostro protettore. (Megan) [Ai tre ragazzi appena arrivati]
  • La tua mente si sta ribellando, Ethan. Non vuole accettare la verità. Ma fidati dei tuoi occhi, di tutto quello che hai visto oggi non c'è più niente là fuori. Il mondo che conosci è scomparso e la nostra specie si è evoluta in qualcosa di meno umano. Tutto quello che resta della civiltà, tutto quello che c'è rimasto è... Wayward Pines. (David Pilcher)
  • Quello che avete imparato oggi è destinato esclusivamente a voi. Non lo direte ai vostri genitori, non lo direte a nessun adulto. Per un motivo molto semplice: il futuro di questa splendida città non appartiene agli adulti, appartiene a voi. Forse pensate che questa richiesta sia ingiusta, che i vostri genitori meritino di sapere. Lo pensava anche Chris. Chris era uno studente, proprio come voi, è stato seduto in quest'aula e ha scoperto le stesse cose che oggi io vi ho mostrato... e si è spaventato. Arrivato a casa ha raccontato tutto ai suoi genitori. Il giorno seguente i genitori di Chris hanno deciso di fare un viaggio. Saliti in auto suo padre ha chiuso la porta del garage e la madre ha collegato con la pompa da giardino il tubo di scappamento all'abitacolo, suo padre ha messo in moto e quindici minuti dopo erano tutti morti. I vostri genitori hanno vissuto troppo a lungo nell'altro mondo. La verità sarebbe troppo per le loro menti. Rivelargliela non metterebbe solo in pericolo le loro vite e le vostre, ma anche tutta Wayward Pines. (Megan) [Ai tre ragazzi appena arrivati]
  • Megan: David Pilcher ha previsto una grande inondazione e ha costruito un'arca e ha riempito quest'arca con persone come voi e me, persone che considera necessarie per la sopravvivenza dell'umanità. Siamo i fortunati, i repscelti, ma quest'arca continuerà a esistere solo se tutti noi rispetteremo le regole. Se ci sarà un solo foro, una sola crepa, allora l'acqua entrerà e tutti noi annegheremo. Sta a voi assicurarsi che non succeda. È compito vostro guidare l'arca al icuro sulla riva perché voi siete...
    Ragazzi: [In coro] ...la prima generazione!
  • So come ti senti. So cosa stai pensando. Alla tua vita, alle cose personali, la famiglia che non rivedrai, i tuoi amici, il capo che pensavi di odiare... Poi pensi a qualcosa di più grande: a tutta la cultura andata persa, le lingue, l'arte, la conoscenza... migliaia di anni di cultura svaniti in un istante. E coinci a dirti "È davvero questo ciòc he resta dell'umanità? Voglio davvero essere qui?" Ma a poco a poco ti renderai conto di tutto ciò che puoi ancora avere: una nuova comunità, una famiglia, un futuro. Hai ancora Wayward Pines. (David Pilcher) [A Ethan]

Episodio 6, Scelte[modifica]

  • Wayward Pines è il futuro. (Frase sugli schermi della base dei sorveglianti)
Wayward Pines is the future.

Episodio 7, Tradimento[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il maschio e la femmina: due corpi magnificamente ideati per adattarsi insieme senza fatica, senza sforzo. Sue tessere perfette di un puzzle, una mano che entra in un guanto. [...] A Wayward Pines serve una nuova generazione e un giorno, non molto lontano da oggi, tutti voi avrete l'onore di diventare genitori della prima generazione originale al 100%. (Megan)
  • Il segreto di una città sicura e felice è che tutti pensino ai propri affari. Bisogna fare quello che ci si aspetta da noi, non quello che non si deve. (Big Bill)

Episodio 8, Il posto più bello sulla Terra[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Sai qual è la differenza tra me e te? Io credo a quello che sento nel cuore, tu credi a quello che ti dicono. (Kate) [A Ethan]
  • Chiarezza e severità. Leggi chiare e punizioni severe. (Megan)
  • Non voglio che qualcuno finisca nei guai per essersi posto delle domande. Quelle persone sono spaventate. Le vedo singhiozzare nelle loro stanze e consolarsi a vicenda. Non capiscono che cosa sia successo alle loro vite. È nella natura umana porsi delle domande. (Reggie, addetto alla sorveglianza)
  • Nella mia vita precedente non facevo che correre, cercare, lottare... ma le domande che mi facevo allora sono le stesse domande che mi faccio adesso. Perché siamo qui? Perché noi inspiriamo ed espiriamo? Esiste un Dio? A essere sincera nella mia vita precedente c'era anche un altissimo livello di paura. C'era il terrore ovunque. Il mio lavoro come agente era fatto di questo e non mentirò: mi alimentavo di adrenalina. Ma qui, non lo so, è come se fossi obbligata a vivere momento per momento uno alla volta. Mi faccio le stesse domande, ma le risposte sono meno urgenti ora, magari perché mi sento più al sicuro. (Kate)
  • David Pilcher: Eri la mia cittadina modello. Se fossi riuscito a far adattare Kate Huwson, avrei potuto far adattare chiunque altro. Non ci sarebbe più stato bisogno di esecuzioni.
    Kate: Qualunque cosa stia cercando di fare qui non funzionerà mai se tiene la popolazione all'oscuro.
    David Pilcher: Non è questione di tenere la popolazione all'oscuro, è questione di tenere le persone in vita. Libertà o salvezza, non tutt'e due.
    Kate: E chi le ha chiesto di fare questa scelta?
    David Pilcher: Io!

Episodio 9, Esecuzione[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il posto più amichevole della Terra. (Scritta sulla lavagna del commissariato)
The friendliest place on Earth.
  • Mantenete Wayward Pines al sicuro. (Frase sugli schermi della base dei sorveglianti)
Keep Wayward Pines safe.
  • Jason Higgins: [Facendo inginocchiare i ribelli e minacciandoli con un fucile] Ora ripetete tutti, dopo di me. Lavora sodo. Lavora sodo!
    Ribelli: [In coro] Lavora sodo.
    Jason Higgins: Sii felice!
    Franklin Dobbs: Sii felice.
    Jason Higgins: Sii felice. Dillo!
    Ribelli: [In coro] Sii felice.
    Howard Ballinger: Sii felice.
    Jason Higgins: Goditi la vita a Wayward Pines.
    Ribelli: [In coro] Goditi la vita a Wayward Pines.
    Howard Ballinger [ultime parole a Kate]: Io ti amo. [Jason uccide Harold e gli altri tre ribelli. quando sta per sparare anche a Kate Ethan irrompe nel commissariato e lo ferma sparando contro Jason]
  • Per uccidere un serpente devi tagliargli la testa. (Ethan)

Episodio 10, Un nuovo inizio[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • La città che abbiamo creato è troppo malata. È arrivata la fine. È un mio fallimento. Ho fallito. Con tutti noi. (David Pilcher)
  • Pilcher lo aveva predetto. Sapeva che il giorno del giudizio sarebbe arrivato. E nel giorno del giudizio salverà la piuma generazione. E tutti gli altri, i deboli, soccomberanno. (Jason Higgins)
  • Sopravvivere è un successo. (Frase sui manifesti della base dei sorveglianti)
Survival is success.
  • Non mostrare che sai. (Frase sui manifesti della base dei sorveglianti)
Don't show that you know.
  • La nostra prima generazione. Loro sono l'unico futuro per tutti noi, il nostro dovere verso l'umanità. Non verso David Pilcher. (Pam)
  • David Pilcher: Quello che nessuno di voi ha mai capito è che niente qui riguarda i singoli individui, non riguarda la libertà, ma qualcosa di molto più grande. Riguarda la conservazione dell'umanità. Ho sacrificato ogni cosa per spargere i semi del suo futuro, per proteggerla. L'illuminazione sta arrivando. Le mie idee continueranno a vivere anche dopo che me ne sarò andato.
    Kate: No. Le tue idee finiscono qui.
    David Pilcher [ultime parole]: Avanti, uccidimi. Non puoi uccidere le mie idee. Non riuscirai mai...
    [Pam entra nello studio ed uccide il fratello con un colpo di pistola]
  • Se sopravviveremo dovremo rendere le cose migliori. Niente più bugie, niente più sorveglianza, niente più esecuzioni. E lavorando insieme credo che sarà possibile. Credo che potremo farcela. Dobbiamo farcela. Non c'è altro. Questo è tutto ciò che resta. Tutto ciò che resta dell'umanità. (Pam) [a Kate]
  • David Pilcher. Wayward Pines. Visionario. (Scritta sul monumento a David Pilcher)
David Pilcher. Wayward Pines. Visionary.
  • Non provare ad andartene. (Cartello al collo di un impiccato)
Do not try to leave.

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]