Werner Jaeger

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Werner Wilhelm Jaeger (1888 – 1961), filologo tedesco.

  • Per l'osservatore moderno rimane un prodigio inspiegabile come tutte le forze e le tendenze caratteristiche della grecità si presentino già chiaramente preformate in Omero.[1]

Note[modifica]

  1. Da Werner Jaeger, Paideia, la formazione dell'uomo greco, traduzione di L. Emery, Firenze, La nuova Italia, 1937, p. 105; citato in La Critica. Rivista di Letteratura, Storia e Filosofia diretta da B. Croce, 35, 1937.


Altri progetti[modifica]