Zebra

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Tre zebre bevono

Citazioni sulla zebra.

  • La zebra la si distingue dal cavallo per il suo modo di fare: il primo ad accorgersene fu il principe di Galles per il suo bel disegno. (Cochi e Renato)
  • Le zebre certe volte fanno rabbia. (Gene Gnocchi)
  • Quando la zebra sogna non vuole rogna. (Madagascar)
  • Se stai camminando per Greene Street e senti un rumore di zoccoli dietro di te, non voltarti aspettandoti di vedere una zebra. Aspettati un cavallo.[1] (Theodore Woodward)
Se senti gli zoccoli pensi al cavallo, non alla zebra.[1]
  • Sono a metà della mia vita e non so ancora se sono una zebra bianca a strisce nere o nera a strisce bianche! (Madagascar)
  • Sulla zebra è rimasta l'ombra della gabbia che la portò sulla terra il primo giorno della creazione. (Ramón Gómez de la Serna)
  • Una volta, da piccolo, i genitori lo avevano portato allo zoo e lì aveva visto per la prima volta le zebre. Erano delle creature strane, somigliavano un po' ai cavalli, ma erano più tozze, con le zampe corte, il collo grosso, il manto a strisce bianche e nere. Un'altra volta andò al cinema coi suoi, c'era un film sull'Africa, e vide le zebre, centinaia di zebre, che galoppavano rumorosamente su una pianura erbosa, alzando torride nuvole di polvere marrone. (Chaim Potok)

Note[modifica]

  1. a b Il professor Woodward pronunciava spesso una frase molto simile alla prima per invitare i suoi studenti a pensare, nel corso della diagnosi differenziale, innanzi tutto alle ipotesi diagnostiche più probabili e quindi alle patologie più frequenti, piuttosto che a quelle più improbabili e rare. La frase appare come una rivisitazione in chiave medico/diagnostica del "rasoio di Occam", introdotto da Guglielmo di Ockham nel XIV secolo. La seconda frase deriva molto probabilmente dalla prima ed è diventata col tempo una sorta di proverbio o motto, molto utilizzato in campo medico proprio per rammentare agli studenti di medicina e non solo il concetto esposto poc'anzi. Il termine "zebra" è entrato quindi a far parte dello slang medico statunitense proprio per indicare una diagnosi "esotica" ipotizzata da qualcuno nonostante una spiegazione più comune appaia invece come più probabile. Per approfondire vedi qui.

Altri progetti[modifica]