Corsa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
correndo...

Citazioni sulla corsa e il podismo.

Citazioni[modifica]

  • A cosa serve che tu corra quando non serve correre, quando occorre correre non corri. (scioglilingua italiani)
  • A me piace correre. E correre nel deserto è la cosa più immediata che ci possa essere. Il deserto era lì prima del tartan e delle strade di New York, quindi una corsa nel deserto è più naturale della New York City Marathon. (Marco Olmo)
  • Ci sono, invece, esercizi facili e brevi che spossano sùbito il corpo e fanno risparmiare quel tempo che va tenuto in gran conto: la corsa, il sollevamento pesi, il salto in alto, in lungo e quello, per così dire, tipico dei Salii o, per usare una definizione più volgare, del "lavandaio": scegli uno qualsiasi di questi semplici e facili esercizi. (Lucio Anneo Seneca)
  • Correre di mattina lungo il molo di Baranco, quando l'umidità della notte impregna ancora l'aria e rende i marciapiedi scivolosi e lucidi, è un buon modo per cominciare la giornata. (Mario Vargas Llosa)
  • Correre è far sì che la mia immaginazione abbia il mezzo per esprimersi e cercare dentro di me. (Kílian Jornet i Burgada)
  • Correre mi ha insegnato che perseguire una passione è più importante della passione stessa. (Dean Karnazes)
  • Corro perché molto prima che le mie orme svaniscano, forse avrò ispirato qualcuno a rifiutare la strada facile, a scendere in pista, a mettere un piede davanti all'altro e ad arrivare alla mia stessa conclusione: corro perché questo mi porta sempre dove voglio andare. (Dean Karnazes)
  • Da noi in Giamaica correre è una questione di cultura, come in Kenya per il mezzofondo. Da ragazzini voi sognate di diventare calciatori, noi sprinter. (Usain Bolt)
  • Il bello della corsa è che, insomma, puoi correre dove vuoi, come vuoi. (Giorgio Calcaterra)
  • Il correre sviluppa muscoli che consumano grasso. Quando essi entrano in azione, bruciano il grasso e continuano a farlo ancora per alcune ore dopo la cessazione dell'attività, pure se si resta seduti o si dorme. (Jeff Galloway)
  • Il mio dottore dice che correre significa guadagnare anni di vita. Infatti, da quando corro dimostro dieci anni di più. (Lee Trevino)
  • L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa... L'importante è quello che provi mentre corri. (Notte prima degli esami)
  • La sola ragione per cui comincerei a fare jogging è che così almeno posso sentire di nuovo un respiro affannoso. (Erma Bombeck)
  • Mi piace andare a correre tutte le mattine perché mitiga la tristezza. (Efraim Medina Reyes)
  • Mi piace correre di notte, quando nessuno mi guarda, quando nessuno sente le mie scarpe da ginnastica sfrecciare nella ghiaia sul ciglio della strada. La gravità non esiste. Non mi fanno male i muscoli. Galleggio, lascio che mi scivolino accanto chiese, negozi e scuole, e poi porte chiuse a chiave e finestre che si illuminano di tanto in tanto con lampi di luce blu. Mi sento serena. (Laurie Halse Anderson)
  • Nella corsa gli ultimi non sono certo meno degni dei primi. Anzi, per certi aspetti lo sono anche di più. Arrivano fino in fondo correndo molte ore in più di quelli che sono in testa. Arrivano fino in fondo anche se sanno fin dall'inizio che non avranno mai una medaglia al collo. (Marco Olmo)
  • Non ho abbastanza talento per correre e sorridere insieme. (Emil Zátopek)
  • Ogni corsa è un viaggio. Mi chiedevo: ho preso tutto? Ero alla ricerca di un tempo, troppe volte perduto. Pensai fosse la volta buona. Remai un po' in curva, controllai la sbandata all'entrata del rettilineo, non smisi di spingere, stavo andando a trentasei chilometri all'ora con le mie gambe. (Pietro Mennea)
  • Ora, qui, per restare nello stesso posto, deve correre più velocemente che puoi. Se vuoi arrivare da qualche parte, devi correre due volte più veloce. (Lewis Carroll)
  • Per me lo jogging non è solo una forma di esercizio fisico, ma anche un modo per rilassarmi. È l'ora in cui, ogni mattina, posso restare da solo con i miei pensieri. (Bruce Lee)
  • Poi si rivolse, e parve di coloro | che corrono a Verona il drappo verde | per la campagna; e parve di costoro | quelli che vince, non colui che perde. (Dante Alighieri)
  • Potere è volere, questo è il podista. (Cochi e Renato)
  • Quando corro, semplicemente corro. In teoria nel vuoto. O viceversa, è anche possibile che io corra per raggiungere il vuoto. (Haruki Murakami)
  • Se gli scienziati domani annunciassero che correre è dannoso, accogliereste la notizia con interesse e poi uscireste per la solita corsa quotidiana. Conoscete gli effetti positivi di questa ginnastica, ma non sono solo questi a portarvi in strada; il fatto è che ricevete tanta di quella soddisfazione dall'esperienza in sé, che correre è diventato una parte stabile e necessaria della vostra vita attiva. (Jeff Galloway)
  • Strana è la corsa, è stancante tanto da purificarti, e ti aiuta molto bene a collegare insieme le nascoste radici degli attimi, e quasi non si sa se sei tu che corri o se tutto scorre attorno a te in un lento movimento di giostra, paesi che hai già oltrepassato ecco ritornano a galleggiarti davanti nel buio. (David Grossman)
  • Sulla strada liscia corre l'allenato corridore, | magro, nervoso, gambe muscolose, | leggermente vestito, corre proteso in avanti, | coi pugni lenti, le braccia un poco sollevate. (Walt Whitman)
  • Uno degli effetti della corsa è l'aumento del desiderio sessuale, si fa l'amore di più e meglio, anche perché il sesso è anche una componente fisica e con la corsa questo si sviluppa. (Stefano Baldini)

Forrest Gump[modifica]

  • Corri Forrest, corri!
  • Lo so che non mi crede se glielo dico, ma io corro come il vento che soffia! E da quel giorno, se andavo da qualche parte, io ci andavo correndo!
  • Quando arrivai a un altro oceano, mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girarmi di nuovo e continuare a correre; quando ero stanco dormivo, quando avevo fame mangiavo, quando dovevo fare... insomma, la facevo!

Altri progetti[modifica]