Salvador Dalí

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Salvador Dalí

Salvador Felip Jacint Dalí (1904 – 1989), pittore, scultore, scrittore, cineasta e designer spagnolo.

Citazioni di Salvador Dalí[modifica]

  • Che cos'è il cielo? Dove si trova? Il cielo non si trova né sopra né sotto, né a destra né a sinistra; il cielo è esattamente nel centro del petto dell'uomo che ha fede![1]
  • Il meno che si possa chiedere a una scultura è che stia ferma. [2]
  • L'unica differenza tra me e un folle è che io non sono folle.[3]
  • Non aver paura della perfezione: non la raggiungerai mai.[4]
  • Quelli che non vogliono imitare qualcosa, non producono nulla.[5]

Citazioni su Salvador Dalí[modifica]

  • Dalí, durante l'ultima intervista che fece nella sua lunga vita, mi disse che la più grande pace, la pace assoluta, era quella dei sensi. (Roberto Gervaso)
  • [In una lettera a Stefan Zweig] Finora, ero portato a considerare completamente insensati (o diciamo al 95% come per l'alcool) i surrealisti, che pare mi avessero adottato quale santo patrono. Questo giovane spagnolo con i suoi occhi candidi e fanatici e la sua innegabile padronanza tecnica mi ha fatto cambiare idea. (Sigmund Freud)
  • La prima esecuzione di Atlántida [Manuel de Falla], in forma puramente sinfonica, si tenne nel 1961 al Teatro Liceo di Barcellona. Quella sera stessa c'incontrammo con l'ex re d'Italia Umberto e con Salvador Dalí, che aspirava a realizzare i bozzetti per la rappresentazione scenica dell'opera alla Scala. Era appena giunto da Venezia, dove aveva allestito un balletto con Ludmilla Čerina risoltosi in un clamoroso scandalo.
    «È stata una vera battaglia, Maestà!» dichiarò lui, tutto fiero.
    «Vinta... o perduta?» chiese maliziosamente il re.
    Alla fine la Scala, preoccupata, rinunciò a Dalí e le scene vennero affidate a Nicola Benois che si ispirò ai bozzetti creati da José-Maria Sert nel 1926 per il primo progetto dell' Atlántida. (Margarita Wallmann)

Note[modifica]

  1. Citato in I classici dell'arte – il Novecento: Dalì, Rizzoli Skira Corriere della Sera, p. 16.
  2. Focus N.93 pag.176
  3. Citato in Matteo Molinari, Le formiche e le cicale: anno 2004, Kowalski Editore, 2003, p. 117. ISBN 8874966032
  4. Citato in Italo Conti, Autoinganni. Per non essere più vittime dei tranelli che ci costruiamo da soli, FrancoAngeli, Milano, 2012, p. 64. ISBN 8856847892
  5. Citato in Yamada Takumi, Danilo Lapegna, Enciclopedia anticrisi, 2013, p. 279. ISBN 8867556819

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]