Perfezione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla perfezione.

  • Dio mi guardi dalla perfezione, il peggior genere letterario che esista. (Paul Léautaud)
  • È difficile mantenersi a lungo in uno stato di perfezione, e per legge naturale ciò che non può progredire regredisce. (Velleio Patercolo)
  • Ho voluto la perfezione e ho rovinato quello che andava bene. (Claude Monet)
  • In questa nostra spaziosa terra, | tra l'incommensurabile volgarità e le scorie, | chiuso e sicuro nel suo cuore centrale, | si annida il seme della perfezione. (Walt Whitman)
  • Io sono nessuno. Nessuno è perfetto. (Alfredo Accatino)
  • La libertà è una virtù, ossia una perfezione: qualunque cosa, pertanto, denunci l'impotenza dell'uomo, non può venir imputata alla sua libertà. (Spinoza)
  • La perfezione è il più grave errore del burocrate e dell'uomo: la ricerca dell'equilibrio diventa fede in una verità dogmatica. (Angelo Fiore)
  • La perfezione è il sogno dell'imperfezione che non vuole svegliarsi. (Fausto Cercignani)
  • La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere noiosa. (William Somerset Maugham)
  • La perfezione [...] non deve essere un fine, ma solo il punto di partenza: da lì puoi fare quello che vuoi se sei un'artista, altrimenti sei solo qualcuno che padroneggia benissimo una tecnica. (Alessandra Ferri)
  • La perfezione si raggiunge non tanto attraverso la conformità ad un ideale, quanto attraverso la fedeltà interiore a delle ispirazioni. (Jacques Philippe)
  • Lottare per il perfetto, produce errori contro la gente. (João Guimarães Rosa)
  • Non aver paura della perfezione. Non la raggiungerai mai. (Salvador Dalí)
  • – Non bisogna essere perfetti.
    – Perché?
    – Ciò che è perfetto è finito, senza vita, è una cosa morta.
    – In me niente è senza vita, infatti non sono perfetta. (L'ispettore Derrick)
  • Per essere perfetta le mancava solo un difetto. (Karl Kraus)
  • Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi. (Alessandro Manzoni)
  • Riposare nella perfezione è il sogno di chi tende all'eccelso, e non è forse il nulla una forma di perfezione? (Thomas Mann)
  • Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste. (Gesù, Discorso della Montagna)
  • Una cosa è certa: io, se c'è, sono per lasciare un errore, più che cercare la perfezione. La perfezione mi fa un po' paura e mi dà un senso di freddezza. (Patty Pravo)

Baldassarre Poli[modifica]

  • La perfezione fisica consiste nello sviluppo e nell'accrescimento maggiore possibile in intensità ed estensione delle forze del corpo o degli organi fisici. La perfezione fisica si riferisce particolarmente al vigore, all' agilità, alla destrezza ed alla bellezza del corpo.
  • La perfezione intellettuale consiste nello sviluppo e nell'accrescimento maggiore possibile in intensità ed estensione delle forze della mente o delle funzioni della cognizione. Questa perfezione si ottiene da una parte coll'estendere e fortificare l'attività dello spirito in simili funzioni, e dall' altra coll'acquisto del sapere o del vero.
  • La perfezione non è altro che lo stato della massima intensità ed estensione delle funzioni dello spirito.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]