Adulterio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
L'amante in fuga (A. Buzzi, XIX sec.)

Citazioni sull'adulterio.

  • Avete inteso che fu detto: Non commettere adulterio; ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore. (Gesù, Discorso della Montagna)
  • Ci sono adulteri che giovano alla coppia più di qualunque fedeltà. (Roberto Gervaso)
  • Figlio mio, non essere donnaiolo: il desiderio conduce alla fornicazione; non dire volgarità e non essere torbidamente curioso: è da tutto questo che nascono gli adulterii. (Didaché)
  • I tasmaniani, presso i quali l'adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta. (William Somerset Maugham)
  • Il peggior difetto dell'adulterio è che richiede un sacco di tempo. Così si può dare nell'occhio e destare sospetti. (Gianni Monduzzi)
  • Il traffico ha reso impossibile l'adulterio nelle ore di punta. (Ennio Flaiano)
  • L'adulterio è l'unico reato per cui non è previsto il carcere, ma, semmai, la libertà. (Gianni Monduzzi)
  • L'adulterio nel cuore non si commette solo quando si guarda con un eccessivo desiderio sessuale una donna che non è tua moglie, ma anche quando guardi allo stesso modo tua moglie. (Papa Giovanni Paolo II)
  • Non commettere adulterio. (Libro dell'Esodo)
  • Questa determinata donna, che ha compiuto quel preciso adulterio, ha consegnato in esso la sua capacità personale e femminile di amore, la sua profonda radicale potenza che comprende sia gli aspetti corporali sia le sue proprietà spirituali. Ha consumato, distrutto ed usato per il male quella capacità che le apparteneva per il bene. (Adrienne von Speyr)
  • Quanti mariti ho avuto? Miei o delle altre? (Zsa Zsa Gabor)
  • Se non esistesse l'adulterio, che fine farebbe l'immaginazione degli scrittori? (Denis de Rougemont)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]