Cadavere

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Lezione di anatomia del dottor Tulp (Rembrandt, 1632)

Citazioni sul cadavere.

  • La morte aveva, in Russia, un odore diverso che in Africa. Sotto il massiccio fuoco inglese i cadaveri in Africa, fra una linea e l'altra, erano rimasti a lungo insepolti. Ma il sole aveva lavorato rapidamente. Di notte l'odore era arrivato col vento, dolce, soffocante e greve: il gas aveva gonfiato i morti e questi si erano alzati come spettri alla luce delle stelle straniere, quasi combattessero ancora una volta in silenzio, senza speranza, ciascuno per sé; ma già il giorno seguente avevano incominciato ad aggrinzirsi, ad aderire alla terra, infinitamente stanchi, come per insinuarsi sotto il suolo; e più tardi, quando era possibile andare a prenderli, taluni erano già leggeri e risecchiti, e di quelli che si trovavano dopo settimane non rimaneva quasi altro che lo scheletro ciondolante nelle divise ormai troppo comode. Era una morte asciutta nella sabbia, al sole e al vento. In Russia, invece, la morte era fetida e imbrattata. (Erich Maria Remarque)
  • Nella giungla, i cadaveri passano molto velocemente dal brutto al peggio. Trascorrono solo poche ore prima che il rigor mortis li renda difficili da maneggiare, difficili da infilare in un contenitore di plastica. Perché intanto cominciano, se sono cadaveri di bianchi o di gialli, a diventare verdolini nei punti in cui la pelle è esposta. Poi diventano neri e cominciano a puzzare. Poi si gonfiano e scoppiano. (Joe Haldeman)
  • Non passa giorno, minuto, secondo senza una nascita, | non passa giorno, minuto, secondo senza un cadavere. (Walt Whitman)
  • Ogni cadavere ha una sua storia da raccontare, in molti casi è solo un sussurro. (NCIS - Unità anticrimine)
  • Perdìo, ci manca qualcosa dentro. (anonimo spartano)
  • Se portassi qui alcuni cadaveri morti da 2-3 giorni, nessuno potrebbe tollerare la loro presenza. Un cadavere in decomposizione è una minaccia. (Guillermo Arriaga)
  • Stabilisce una legge dello Stato: infatti «per cadavere si intende: "Il corpo umano rimasto privo delle funzioni cardiorespiratoria e cerebrale"». (Stefano Lorenzetto)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]