Convento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Un convento

Citazioni sul convento.

  • A cosa servono alla Chiesa i conventi chiusi? I conventi dovrebbero servire alla carne di Cristo e i rifugiati sono la carne di Cristo. (Papa Francesco)
  • Convento (s.m.). Luogo di ritiro per signore che desiderano poter meditare a loro agio sugli effetti letali dell'ozio. (Ambrose Bierce)
  • Dall'esterno, ogni clan, ogni setta, ogni partito sembrano omogenei; dall'interno, la diversità è enorme. In un convento i conflitti sono reali e frequenti quanto in qualsiasi altra società. Perfino nella solitudine, gli uomini non si riuniscono che per sfuggire alla pace. (Emil Cioran)
  • Nel 1849, al tempo del Governo degli uomini, io ho assistito a delle ricerche nei penetrali di quelle bolgie che si chiamano conventi e in ogni convento non mancavano mai gl'istromenti di tortura e l'ossario dei bambini. (Giuseppe Garibaldi)
  • – Sì, ma che intenzioni hai? Vuoi chiudermi nel campanile come il Gobbo di Notre-Dame?
    – Sì, voglio che resti qui per un po'. In un convento! È il posto ideale!
    – Tu devi essere matto! Sai cosa faccio adesso, vado a far pace con Vince! Curati!! In un convento, ma vogliamo scherzare?! In mezzo a persone che non sanno nemmeno cos'è il sesso! (Sister Act - Una svitata in abito da suora)
  • Un convento non può essere usato come scappatoia. (Tutti insieme appassionatamente)
  • Uomini per i quali la ragione ha inizio con il Rinascimento; uomini per i quali la religione ha inizio con la Riforma, non potranno mai spiegarsi nulla, perché devono partire da istituzioni la cui origine non possono spiegare, e neppure vagamente immaginare.[...] Sapremo molto del dissolvimento dei conventi, pur non conoscendo pressoché nulla della loro origine. (Gilbert Keith Chesterton)

Proverbi[modifica]

  • Anche se va in convento, una gatta resta una gatta. (romeno)
  • Non v'è mai tanta pace in convento, come quando i frati portano tonache uguali. (italiano)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]