David e Golia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

David e Golia

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

David e Golia

Lingua originale italiano e inglese
Paese Italia
Anno 1960
Genere biblico
Regia Ferdinando Baldi, Richard Pottier
Soggetto Primo libro di Samuele
Sceneggiatura Gino Mangini, Ambrogio Molteni, Emimmo Salvi, Umberto Scarpelli
Produttore Emimmo Salvi
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

David e Golia, film italiano del 1960 con Orson Welles, regia di Ferdinando Baldi e Richard Pottier.

Incipit[modifica]

Avvenne in quel tempo che i Filistei si radunarono per far guerra ad Israele. Israele aveva già perso l'arca di Dio e Dio aveva tolto la protezione al popolo eletto. L'intelligenza si ottenebrò, la volontà fu spinta verso il male, i sensi si rivoltarono alla ragione e la ragione si rivoltò a Dio. I cuori si inaridirono come arida è questa terra. Saul fu pervaso dagli spiriti del male e Dio mi disse: «Samuele, riempi d'olio il tuo corno e vai a Betlemme, a casa di Isai, poiché tra i figliuoli di lui mi sono scelto un nuovo re». (Samuele)

Frasi[modifica]

  • Gerusalemme! Gerusalemme! Perché sei la dannazione dei vivi? Il peccato è in voi, o gente priva di fede, di onestà e di coraggio! Avete calpestato le nostre leggi e distrutto tutti i princìpi della nostra religione! Perché? Perché?! Il male vi possiede, ma ancora più forte regna su coloro che vi governano. Saul! Saul!! Tu sei colpevole! L'indifferenza, la perversione, la lussuria vi bruciano l'anima. E la nostra razza si sta distruggendo. Reagite alla falsa libertà che i tiranni d'Israele vi hanno concesso, ribellatevi alla vostra distruzione! Io vi dico che rimarrete imprigionati nei vostri vizi, e se non troverete in voi stessi la forza di reagire e di redimervi, perderete il bene della vista per cadere nel buio baratro del peccato. (David)

Explicit[modifica]

Io ho peccato, David, perché volevo farti del male. Ma in questo giorno la tua anima è preziosa ai miei occhi. Micol! Prendi mia figlia, la do a te come sposa, e sii sempre saggio e valoroso. E difendi la legge del Signore. Tu farai grandi cose, David. Quelle che non ho saputo fare io. (Saul)

Citazioni su David e Golia[modifica]

  • Diligente l'ambientazione, compassata la sceneggiatura, complessivamente impacciato il cast. (Il Mereghetti)

Altri progetti[modifica]