Futurama (settima stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Futurama.

Futurama 1999 logo.svg

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Episodio 1, I robot e le api[modifica]

  • Non sono sicuro se sia un nuovo episodio o la replica di un episodio che ho visto da ubriaco. (Sottotitolo iniziale)
Not sure if new episode, or just rerun of episode I watched drunk.[1]
  • Alla Zoidcaverna! (Zoidberg)
  • Io ho voglia di un altro Slurm. E di un altro per cancellare il gusto dello Slurm! (Fry)
  • Bender: No, no, no, è impossibile che sia io il padre!
    Bebè-bot Ben Lucidami il culetto!
    Bender: Oh, quarzo!
Wipe my tiny metal ass!
  • Amy: Tua madre non ti ha mai detto come nascono i bebè-bot, Bender?
    Bender: No. Era una fondamentalista religiosa. E poi non aveva la bocca. Un'insolita combinazione.

Episodio 4, Il ladro del sacchetto di carta[modifica]

  • Hai quello che serve per diventare un paparazzo! Cioè una fotocamera. (Larvae Levin)

Episodio 8, Oktoberfest[modifica]

  • Fry: Ehi, non sento puzza di vomito in stile bavarese! Dov'è l'Oktoberfest?
    Amy: Ci siamo nell'Oktoberfest! La fiera più raffinata al mondo di gastronomia, bevande e cultura germanofone.
    Maître: Ne vuole ancora signore?
    Degustatore di birra: Non voglio rovinarmi l'Oktoberfest con una disdicevole ubriacatura.
  • Uomo di Neandertal: Tutto ebbe inizio trentacinquemila anni fa nella fertile valle di Neander. La vita degli antenati trascorreva pacifica, finché non arrivò l'Homo sapiens. Noi proponemmo di accoppiarci per diventare una grande specie, ma loro ci trattarono da ominidi inferiori!
    Donna di Neandertal: Ci cacciarono dalla valle e finimmo per vivere qui, in queste fratte sperdute di Neanderthal. Pensammo "Eh va bene".
    Uomo di Neandertal: Ma poi fummo intrappolati dall'era glaciale e adesso siamo sepolti qui, sotto il cielo di ghiaccio.

Episodio 11, 31st Century Fox[modifica]

  • Sarto decapodiano: Lei dev'essere un robot di nobili estrazioni.
    Bender: Beh, in effetti discendo da una scatoletta di caviale Beluga.[2]
  • La caccia alla volpe robot è un crimine contro la natura cibernetica! Fermate il massacro! Fermate la violenza! (Bender)

Episodio 14, 40% cantante folk[modifica]

  • L'idea di Zoidberg è stupida, ma è geniale se viene da me. (Bender)

Episodio 16, T.: L'umano[modifica]

Episodio 18, La torcia inumana[modifica]

  • Come lo avete visto alla fiera universale del 1939[4] (Sottotitolo durante la sigla)
As seen at the 1939 World's fair
  • Kif: [Correggendo Zapp] Sole.
    Zapp: Di notte si chiama Luna.
  • Io resto qua e mi occupo di non morire. (Bender)
  • Morbo non sta piangendo, ho solo un parassita nell'occhio. (Morbo)
  • Per i piromani delle piramidi! È possibile! (Hermes)
  • Bender: Come hai fatto a trovarmi?
    Fry: Con l'app "Trova il mio robot".
  • Tutta la lava del mondo non laverà le tue menzogne. (Fry)
  • Sia lodato Gilgameš! (Leela)

Episodio 21, Torna a casa Assie[modifica]

  • Presenta un nuovo personaggio invisibile che non parla. (Sottotitolo durante la sigla, edizione televisiva)
  • Non violerei mai la privacy di un mio cliente! Posso solo darvi questa foto di lui nudo nel bagno del negozio. (Commerciante)
  • Leela: [Il fondoschiena di Bender] Potrebbe salvare delle vite!
    Bender: Io odio le vite!
    Fry: Parliamo della vita de marinai! Pensa a quante parolacce potrebbero perdere le nuove generazioni!

Episodio 25, Leela e l'ingegneria genetica[modifica]

  • Attenzione allo spoiler: sono presenti robot e cose del genere. (Sottotitolo durante la sigla, edizione televisiva)
  • A volte non mi lavo le mani per interi anni. (Fry)
  • Leela: Anche se l'ingenieria genetica può sfamare i poveri e ha curato un certo tizio gigante non vuol dire che sia giusta...[...]
    Mamma: Posso curare anche te.
    Leela: Ok, ci sto.

Note[modifica]

  1. Il sottotitolo di apertura è un riferimento all'internet meme conosciuto come "Not Sure If X" che rappresenta un fotogramma del viso di Fry con gli occhi succhiusi preso dall'undicesimo episodio della seconda stagione Il male minore (Lesser of Two Evils). Il meme è stato anche utilizzato dall'emittente Comedy Central per gli spot promozionali che anticiparono la messa in onda della settima stagione negli Stati Uniti.
  2. Nel doppiaggio originale: «Well, I am descended from prince Albert's can.»
  3. Citando la frase «E.T. Telefono... casa...» del film E.T. l'extra-terrestre.
  4. Riferimento all'esposizione della 1939 New York World's Fair da cui la serie animata prende il nome.
  5. Jake e Bender sono doppiati dalla stessa persona: John DiMaggio.

Altri progetti[modifica]