Indovinelli napoletani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di indovinelli napoletani.

Indovinelli napoletani[modifica]

  • Aggio saputo la tiene nera..... | Femmene mee non penzate a male, | mo' ve lo dico che tenite nera: | Lo focale colla cemmenera.[1][2]
Ho saputo che la tieni nera..... Donne mie non pensate a male, ora ve lo dico cosa avete nera: Il focolare col fumaiolo[3].
  • Io tengo 'na cosa | 'a mengo abbascio a lu puzzo, | e sse nne va ridendo; | quanno po la saglio | sse nne vene chiagnenno.[1]
Io ho una cosa, la calo nel pozzo e se ne va ridendo; quando poi la sollevo se ne viene piangendo. [soluzione 1]
  • Io tengo 'na cosa | fatta a rosa: | rosa non è; | bide che è?[1]
Io ho una cosa fatta come rosa: rosa non è; vedi cos'è?.[soluzione 2]
  • Tata russo batte 'culo 'a mamma "nera".[1]
Babbo rosso batte nel sedere mamma "nera".[soluzione 3]
  • Tengo 'na cosa ca tutto ce cape.[4]
Ho una cosa in cui entra tutto.[soluzione 4]
  • Tengo 'na pezza 'e caso | ca nisciuno curtiello ce trase.[4]
Ho una forma di cacio | in cui non entra nessun coltello.[soluzione 5]
  • Tengo nu canestiello | chino 'e cunfettielle | cu' 'na nocca rossa 'mmiezo.[5]
Ho un canestrino | pieno di confettini. | con un fiocco rosa al centro.[soluzione 6]
  • Tengo nu munasterio | chino 'e munacelle. | Ogne cella doje munacelle.[6]
Ho un monastero | pieno di monachine. Ogni cella due monachine.[soluzione 7]
  • Tengo nu panariello | chino 'e cunfettielle. |'A sera c' 'e metto | e 'a matina nun c' 'e trovo.[7]
Ho un panierino | pieno di confettini. | A sera ce li metto | e la mattina non ce li trovo.[soluzione 8]
  • Tengo nu tavutiello cu' quatto murticielle.[8]
Ho una piccola bara con quattro piccoli morti.[soluzione 9]
  • Tùppeto cà | tùppeto là | tùppeto sott' 'o lietto sta.[8]
Toppete qua | toppete là | toppete sotto al letto sta.[soluzione 10]

Note[modifica]

  1. a b c d Citato in Casetti e Imbriani, I, p. 82.
  2. Identico ad Airola (BN). Cfr. Canti popolari delle provincie meridionali, p. 82.
  3. Cemmenera, fumaiolo, significa anche (nel registro linguistico volgare): vulva.
  4. a b Citato in Molinaro del Chiaro, p. 68.
  5. Citato in Molinaro del Chiaro, pp. 68-69
  6. Citato in Molinaro del Chiaro, p. 69.
  7. Citato in Molinaro del Chiaro, pp. 69-70.
  8. a b Citato in Molinaro del Chiaro, p. 70.

Soluzioni[modifica]

  1. Cato (secchia).
  2. Papagno (il papavero, rosolaccio).
  3. La caldaia sul fuoco.
  4. 'A carta pe' scrivere (La carta per scrivere).
  5. 'A luna chiena (La luna piena).
  6. 'A vocca (La bocca).
  7. 'A pigna (La pigna).
  8. 'O cielo chino 'e stelle (Il cielo pieno di stelle).
  9. 'A noce (La noce).
  10. 'O pisciaturo (L'orinale).

Bibliografia[modifica]

Voci correlate[modifica]