La freccia nel fianco (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La freccia nel fianco

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Cesare Barbetti e Mariella Lotti nel film

Titolo originale

La freccia nel fianco

Paese Italia
Anno 1945
Genere drammatico, sentimentale
Regia Alberto Lattuada
Soggetto Luciano Zuccoli (romanzo)
Sceneggiatura Alberto Lattuada, Ennio Flaiano, Cesare Zavattini, Carlo Musso, Alberto Moravia, Ivo Perilli
Produttore Carlo Ponti
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Note


La freccia nel fianco, film italiano del 1945 con Mariella Lotti, regia di Alberto Lattuada.

Frasi[modifica]

  • I pettegolezzi sono armi terribili, le armi del nostro mondo. Anche la storia in fondo non è che un grande pettegolezzo. (Duccio)

Citazioni su La freccia nel fianco[modifica]

  • 2ª regia del trentenne e raffinato A. Lattuada. Poco più di un esercizio di stile, ma l'omonimo romanzo (1913) di Luciano Zuccoli gli dà la prima occasione di esplorare la sessualità infantile e giovanile. (il Morandini)
  • Il film è di uno dei nostri giovani meglio dotati, Alberto Lattuada, che qui sembra aver rinunciato a parecchie ambizioni, per tendere a una regia soltanto attenta e sicura. Alle prese con i due protagonisti il giovane regista non ha saputo fare dei suoi due attori due interpreti: particolarmente la Lotti, eccettuato un suo ultimo primo piano, non è attrice da sostenere un personaggio ambiguo e artificioso come questo. (Mario Gromo)

Altri progetti[modifica]