Mariangela Melato

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Mariangela Melato

Mariangela Melato (1941 – 2013), attrice cinematografica italiana.

Citazioni di Mariangela Melato[modifica]

  • Ho sempre soltanto votato per il partito comunista italiano. Eppure mi sembrava un'adesione più forte il voto di allora che candidarsi domani alle elezioni e entrare in Parlamento. Mi piaceva quel pci perché aveva un progetto, s'immaginava un Paese diverso. Ora mi dicono che il massimo dell'aspirazione sarebbe un Paese Normale, con le maiuscole prego.[1]
  • La gente di me sa quello che deve sapere. Non credo che mi ami meno perché non racconto gli affari miei.[2]
  • [Su Alida Valli] Posso dire una cosa sola che le comprende tutte: l'ho amata e la amo tanto. È stata meravigliosa perché lei era ed è bella dentro come fuori.[3]
  • [Su Nino Manfredi] Poteva sembrare un pignolo e a volte un rompiscatole ma non era un difetto. Era una persona semplice che sapeva parlare alla gente semplice. Molti hanno parlato della perfezione, proprio da lui ho imparato la voglia di raggiungerla.[4]

Da La maestrina Melato

Intervista di Lamberto Antonelli, Stampa Sera, 30 ottobre 1991.

  • Accetto di fare soltanto ruoli che trovo interessanti, non lasciandomi abbagliare dal solo danaro.
  • [Sull'inizio della sua carriera artistica] Non puntavo certo sulla bellezza e dunque il mio primo comandamento è stato quello di voler essere brava, avere stima di me stessa, e ho continuato non accontentandomi delle posizioni poi conquistate.
  • Molte attrici, di media età, rifiutano di interpretare le parti di madri, sebbene già potrebbero essere nonne.

Citazioni su Mariangela Melato[modifica]

Renzo Arbore[modifica]

  • Mariangela esprimeva sempre il meglio, in virtù di quell'eclettismo che ne fa una rarità assoluta nel nostro panorama artistico.
  • Nemmeno la Magnani era riuscita a conciliare cinema, teatro leggero e impegnato e televisione come ha fatto lei.
  • Non era una femminista militante. La sua missione è stata quella di dare volto e voce a personaggi femminili coraggiosi.
  • Un talento multiforme. In ogni campo in cui si è cimentata è emersa la sua straordinaria creatività, perfino nella pittura.

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Curzio Malteste, MELATO Siate esagerate, la Stampa, 30 agosto 1995, p. 13.
  2. Citato in Il nostro tempo, 20 gennaio 2013.
  3. Citato in Corriere della sera, 23 aprile 2006.
  4. Citato in AdnKronos, 5 giugno 2004.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]