Multiverso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Leo Villareal, Multiverse

Citazioni sul multiverso e sugli universi paralleli.

  • – Gabriel Yulaw. I popoli del multiverso ti hanno riconosciuto colpevole di centoventitré omicidi di primo grado e di 123 viaggi non autorizzati in universi paralleli mediate l'utilizzo illegale di tunnel quantici. Per questi crimini sei stato condannato a vita, senza nessuna possibilità di ritorno, a risiedere nella colonia penale stigia nell'universo Ade. Dio sia con te. Puoi rilasciare un'ultima dichiarazione.
    – Il multiverso, con tutti i suoi universi, è irrazionale. Disordinato. Io cerco solo di renderlo razionale. Cerco di metterlo in ordine. Voi lo chiamate omicidio. Ma come avrei potuto uccidere me stesso centoventitré volte? Io ho semplicemente preso quell'energia sprecata e l'ho messa in un unico contenitore: me stesso. Mi ha reso più veloce, più sveglio, più forte. E se questo fosse il nostro destino? Riunirci con i nostri altri io, essere unificati per sempre, essere unici. E lo diventerò. L'unico. (The One)
  • La prima cosa da capire a proposito degli universi paralleli... è che non sono paralleli. È importante rendersi conto che, a rigore, non sono neppure universi, ma è molto più facile cercare di capirlo un po' più tardi, dopo che ci si è resi conto che tutto quello che si è capito fino a quel momento non è vero. (Douglas Adams)
  • La teoria delle stringhe prevede un multiverso, nel quale il nostro universo è una fetta di pane di una grande pagnotta cosmica. Le altre fette sarebbero separate dalla nostra, dislocate in qualche altra dimensione dello spazio. (Brian Greene)
  • Lo spazio è fatto così. Tu credi che questo sia l'unico universo. Ma non esiste un solo universo. Esiste un multiverso. Ogni volta che una stella muore e diventa un buco nero, si forma un nuovo universo. Hanno imparato a prevedere, come per il tempo, dove e quando si formerà un altro buco nero. Un ponte momentaneo tra universi paralleli. I viaggi sono limitati. Hanno creato un'agenzia per presidiare il multiverso. Io sono un agente del multiverso. (The One)
  • – Maki, tu sei una specialista del cervello, o sbaglio?
    – Sì. Studio i ricordi, il sonno e i sogni.
    – Quindi tu e Takuya condividete lo stesso laboratorio; e state studiando la torre?
    – Sì, però non so spiegarmi che rapporto abbia con lo studio di Maki ma entrambi riguardano gli universi paralleli.
    – Universi paralleli...
    – Ecco... gli universi fanno dei sogni esattamente come gli esseri umani. Questo universo per esempio sogna tutto quello che avrebbe potuto essere ma non è diventato realtà: noi scienziati li chiamiamo mondi paralleli o universi divergenti. La mia ricerca tenta di studiare l'influenza dei mondi paralleli sugli esseri umani e sui loro sogni; alcuni dicono che la torre dell'Unione stia osservando lo stesso processo e la tecnologia ci permette di osservare l'universo parallelo, e per qualcuno si potrebbe anche trovare già da molto tempo nel subconscio degli esseri viventi. I dati quantici dell'universo parallelo potrebbero essere la fonte primaria delle previsioni o della preveggenza umana. Io studio questi campi. (Oltre le nuvole, il luogo promessoci)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]