Nico Rosberg

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Nico Rosberg (2010)

Nico Rosberg (1985 – vivente), ex pilota automobilistico tedesco.

Citazioni di Nico Rosberg[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Dopo le dichiarazioni di Sebastian Vettel durante il Gran Premio di Singapore 2013] Forse non dovrebbe pensare alle mie palle. La sua uscita è stata sicuramente inappropriata. La mia squadra si spacca il culo e lui proprio non può sapere quanto lavoriamo rispetto a loro. I miei ragazzi lavorano come matti. Forse è questo uno dei motivi a causa dei quali Seb è stato fischiato a Singapore. Così facendo rischia di perdere il rispetto degli altri piloti.[1]
  • Il circuito [di Suzuka] è veramente uno spettacolo, ma è molto difficile e tecnico, probabilmente uno dei più difficili del mondiale. Qui si paga a caro prezzo ogni piccola sbavatura.[2]
  • [In seguito agli incidenti nel Gran Premio del Giappone 2013] Pérez è un po' un pirla. Chiedo scusa perché non so cosa vuol dire questa parola in italiano, ma ha sbagliato.[3]
  • Se si pensa ad un'icona della Formula Uno, balza sempre alla testa Ayrton, è ovvio. La sua morte è stata una grande tragedia, ma ha aiutato il motorsport a migliorare in sicurezza.[4]
  • Schumacher aveva una passione per la guida pura [...] faceva ogni test che poteva. Amava guidare e competere. A Lewis invece sappiamo che non piace fare i test. Quando ero io lì in Mercedes lui i test non li faceva. Li facevo solo io. La passione di Schumacher era bellissima da vedere, anche dopo sette titoli. Per Schumacher ogni dettaglio, tutto, doveva essere perfetto. Lewis invece va più sul talento [...] ha questo talento incredibile. Guida tanto su questo. Poi certo, lavora, ed è molto bravo sulla politica.[5]

Citazioni su Nico Rosberg[modifica]

  • Poche decisioni sportive ho apprezzato più del ritiro di Nico Rosberg subito dopo aver vinto il titolo mondiale piloti [di Formula 1 nel 2016]. Lewis Hamilton un po' se la prese, perché avrebbe voluto la rivincita, ma la lettura di Nico fu impeccabile: ho vinto perché io sono andato oltre i miei limiti mentre lui ha commesso alcuni errori, ma ciò non toglie che Lewis sia chiaramente più forte di me. Il prossimo anno sarà concentratissimo per la rabbia di aver perso un titolo, e io per non sfigurare dovrò spingermi ancora più lontano, accettando rischi dissennati. Perché? Il mio campionato l'ho vinto, e nessuno me lo potrà più togliere. In molti l'hanno definito un ragionamento da perdente, a me sembrò una prova di rara saggezza perché il testosterone in pista fa soltanto danni. (Paolo Condò)

Note[modifica]

  1. Citato in Rosberg: "Vettel rischia di perdere il rispetto dei piloti, Formulapassion.it, 3 ottobre 2013.
  2. Citato in Rosberg: "Qui si paga cara ogni piccola sbavatura", Formulapassion.it, 11 ottobre 2013.
  3. Citato in Rosberg furioso: "Perez? È un pirla!", Formulapassion.it, 13 ottobre 2013.
  4. Citato in F1 | Coulthard, Rosberg e Bottas ricordano Senna, Formulapassion.it, 29 aprile 2014.
  5. Da un intervento a Sky Sport F1; citato in Matteo Senatore, Rosberg tra Schumi, Hamilton e la gioia 2016 , Formulapassion.it, 3 maggio 2021.

Altri progetti[modifica]