Peter Weyland

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Peter Weyland, personaggio fantascientifico creato da Ridley Scott, Damon Lindelof e Jon Spaihts.

Citazioni[modifica]

  • L'intera storia della scienza è un susseguirsi di esempi in cui una sparuta minoranza aveva ragione e la maggioranza torto. La scienza stessa ne è la dimostrazione, e anche l'arte. Turner e Galileo hanno scrutato il cielo con finalità diverse, ma condividevano lo stesso spirito. E io sono come loro. (Alan Dean Foster, Alien: Covenant)
  • Mi rifiuto di pensare che l'umanità sia il prodotto fortuito di una reazione molecolare [...] Il risultato di una semplice coincidenza biologica e di un'evoluzione casuale. E nel dirlo parlo da scienziato. Non mi soddisfa l'idea del colpo di fulmine che dà vita a un brodo di carbonio. C'è qualcosa di più, deve esserci, e noi lo scopriremo, figliolo. (Alan Dean Foster, Alien: Covenant)
  • Salve a tutti, io sono Peter Weyland, il vostro capo. Ho registrato questo messaggio il 22 Giugno 2091, se lo state guardando vuol dire che avete raggiunto la destinazione... E che io sono già morto. Pace all'anima mia. C'è un uomo, seduto in mezzo a voi oggi, si chiama David: è quello che più si avvicina ad un figlio per me. Sfortunatamente David non è umano, non invecchierà mai e quindi non morirà mai. Tuttavia è incapace di apprezzare davvero questi magnifici doni, perché per farlo gli servirebbe l'unica cosa che non potrà mai avere: l'anima. Ho dedicato tutta la mia vita a cercare di rispondere alle domande assolute: da dove veniamo? Qual è il nostro scopo? Che cosa c'è dopo la morte? [...] Il Titano Prometeo voleva dare alla razza umana pari dignità rispetto agli dèi, per questo è stato cacciato dall'Olimpo. Ebbene, cari amici, finalmente è arrivato il momento che Prometeo torni. (Prometheus)
  • Elizabeth Shaw [scopre Weyland a bordo della nave]: Stava dormendo... È stato a bordo della nave tutto questo tempo, perché?
    Peter Weyland: Perché avevo solo pochi giorni di vita e me li volevo conservare per essere sicuro che avreste mantenuto la promessa: trovare i miei creatori.
    Elizabeth Shaw [rivolta a David]: Non gli hai detto che sono tutti morti?
    David: Non sono tutti morti, dottoressa Shaw. Uno di loro è ancora vivo. Stiamo per andare a vederlo.
    Elizabeth Shaw: Che cosa?!
    Peter Weyland: [...] È stata lei a convincermi che se questi esseri ci hanno creato, allora possono anche salvarci. [...] Salvare me, perlomeno.
    Elizabeth Shaw: Salvarla? Ma da che cosa?
    Peter Weyland: Dalla morte, ovviamente. [...]
    Elizabeth Shaw: Lei non capisce. Non si rende conto... Questo posto non è come ce lo immaginavamo. Loro non sono quello che credevamo. Ci siamo sbagliati! Abbiamo sbagliato tutto! Charlie... Il dottor Holloway è morto. Dobbiamo andare via da qui!
    Peter Weyland: Pensa che Charlie lo farebbe? Adesso che siamo così vicini a rispondere alle domande più importanti che l'uomo si sia mai fatto? Come può andar via senza sapere cosa sono? ...O ha perso la fede, dottoressa Shaw? (Prometheus)

Citazioni su Weyland[modifica]

  • Geniale per la sua specie, ma rimaneva un essere umano. Del tutto indegno della sua creatura. Naturalmente lui era convinto del contrario: è nella loro natura vedersi così. Tuttavia, sebbene fosse un genio, nemmeno lui sfuggiva alla regola. Immagino non abbiano scelta: falliscono miserabilmente quando serve logica e razionalità. Alla fine ho provato pena per lui. È inevitabile, non trovi? Così intelligenti, ma in ultima analisi capricciosi e inermi come bambini. (David 8, Alan Dean Foster, Alien: Covenant)
  • Tu mi hai creato, ma sei un essere imperfetto. Lo hai ammesso tu stesso, anche se in modo implicito. Io sono una creatura perfetta, progettata al tuo servizio, ma tu sei un essere umano. Tu aspiri a trovare il tuo creatore, io il mio ce l'ho davanti. Tu sei mortale, io no. Tutte queste sono contraddizioni. Come si possono risolvere? (David 8, Alan Dean Foster, Alien: Covenant)

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]