Piccione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Un piccione (Columba livia)

Citazioni sul colombo e sul piccione.

  • A differenza dei mammiferi, è vero che gli uccelli non hanno neocorteccia, la regione del cervello dove si ritiene abbiano luogo i processi mentali più evoluti. Ma nonostante ciò i piccioni hanno la straordinaria capacità di risolvere problemi astratti sulla rotazione delle figure. [...] gli esseri umani sottoposti alla stessa prova fanno più errori e hanno un tempo di reazione maggiore dei colombi. Volando e guardando gli oggetti dall'alto i piccioni acquisiscono una competenza che agli esseri umani manca. (Jeffrey Moussaieff Masson)
  • Anche la vita è un istante soltanto, [...] solo un colombo azzurrognolo. (Boris Pasternak)
  • Come la maggior parte delle creature, il piccione associa velocemente la pressione sul pulsante al premio. Ma quando un timer rilascia un seme ogni venti secondi, il piccione si chiede: "Che ho fatto per meritarlo?". Se in quel momento sbatteva le ali, continuerà a farlo convinto che le sue azioni abbiano avuto un'influenza diretta sugli accadimenti: è definita "superstizione del piccione". (Mr. Nobody)
  • Da' da mangiare ai piccioni e cosa ottieni? Piccioni grassi. (Mary Poppins)
  • E la voglia tu avrai | di sdraiarti al suolo, | per guardare come in un film | i colombi in volo. (Lucio Battisti)
  • E nello smembrare e fare a pezzi l'oca domestica e il piccione – «l'abitante del focolare» di Sofocle –, non per fame e per procurarsi un nutrimento, come farebbero le donnole e i gatti, ma per puro diletto e per ghiottoneria, gli uomini hanno dato vigore alla componente ferina e sanguinaria della loro natura e l'hanno resa inflessibile alla pietà, smussando invece la loro componente per gran parte mansueta. (Plutarco)
  • I colombi non piacciono quasi a nessuno in città. I colombi di città si chiamano piccioni e il loro piumaggio grigiastro e pidocchioso non invoglia tenerezze e il loro costume terricolo di ruzzare nell'immondezza schifa anche un po'. Piacciono solo a qualche vecchio che ha ancora la piccionaia sul tetto, e questi vecchi non piacciono proprio a nessuno, e la gente si fa l'idea che siano vecchiacci immondi sempre inzaccherati di guano anche se non è vero. (Maurizio Maggiani)
  • Ma pensiamo anche alle pernici e ai piccioni. I maschi delle prime fanno scomparire le uova e le distruggono perché la femmina, mentre cova, rifiuta l'accoppiamento; i maschi dei piccioni, invece, si avvicendano alle loro femmine nella cura delle uova scaldandole e imbeccano per primi i neonati; inoltre, il piccione colpisce con il becco la sua femmina se si è allontanata per troppo tempo, e la riconduce alle uova e ai piccoli. (Plutarco)
  • – No, no, lascia stare i piccioni, per favore!
    – Silvia, dai, lascialo giocare.
    – Ma stai scherzando? Ma non sai le malattie che portano, la criptococcosi, ma fa schifo! Perché l'aspergillosi? O l'istoplasmosi? (Benvenuti al Sud)
  • Noto anche come "il topo piumato" o "uccello fogna". (I Simpson, decima stagione)
  • Tutti voi conoscete certamente i piccioni, non è vero? E saprete forse che in tempi molto lontani dai nostri, si metteva a profitto la loro rapidità nel volo, per inviare messaggi, lettere, notizie da un paese all'altro. Ebbene: uno di questi messaggeri fa in un solo giorno più cammino di quello che possa farne un uomo in sei giorni. (Ida Baccini)

Proverbi italiani[modifica]

  • Colombo pasciuto, ciliegia amara.
  • Il colombo che rimane in colombaia è al sicuro dal falco.
  • Quando il colombo ha il gozzo pieno, le vecce gli sembrano amare.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]