Pietro e Paolo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Pietro e Paolo

Miniserie TV

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Peter and Paul

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

1981

Genere biblico
Episodi 2
Regia Robert Day
Sceneggiatura Christopher Knopf, Stan Hough
Rete televisiva CBS
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani


Pietro e Paolo, miniserie televisiva del 1981 con Anthony Hopkins, regia di Robert Day.

Episodio 1[modifica]

  • A quanto pare c'è una strana fatalità, che fa sì che l'unica nostra occasione di gioire sia la sofferenza. (Pietro)
  • Paolo: Gioiamo delle nostre sofferenze!
    Marco: "Gioiamo"?!
    Paolo: Sapendo che la sofferenza porta alla sopportazione, che la sopportazione testimonia che abbiamo superato la prova. Questo è motivo di speranza.[1]
  • I giudei hanno una parabola. Dicono che se stai piantando un albero e qualcuno viene a dirti: «Presto, vieni a vedere il messia», è meglio che prima finisci di piantare l'albero. (Rabbino)

Episodio 2[modifica]

  • Luca: Com'è possibile riuscire a conciliare il fatto di avere la saggezza per sondare i segreti dell'esistenza e allo stesso tempo avere fede? Tu dici che c'è qualcosa di più?
    Paolo: Già. Ricorda le Scritture, esse dicono: «Io distruggerò la saggezza dei saggi e annienterò l'intelligenza degli intelligenti».[2]
    Luca: Sì, per te è logico, Gesù Cristo ti ha parlato. Ma per tutti gli altri, per chi non ha visto il tuo fulmine di luce, quale segno dobbiamo cercare?
    Paolo: Non deve essere un segno, ma un abbandono.

Note[modifica]

  1. Cfr. Lettera ai Romani: «Noi ci vantiamo anche nelle tribolazioni, ben sapendo che la tribolazione produce pazienza, la pazienza una virtù provata e la virtù provata la speranza».
  2. Cfr. Libro di Isaia: «Perirà la sapienza dei suoi sapienti | e si eclisserà l'intelligenza dei suoi intelligenti»; Prima lettera ai Corinzi: «Sta scritto infatti: Distruggerò la sapienza dei sapienti | e annullerò l'intelligenza degli intelligenti».

Altri progetti[modifica]