Pietro apostolo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
San Pietro in un affresco del Masaccio

San Pietro, al secolo Simone (? – 67 circa), apostolo di Gesù e primo papa della Chiesa cattolica.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: Prima lettera di Pietro e Seconda lettera di Pietro.

Citazioni di Pietro apostolo[modifica]

  • E ugualmente voi, mariti, trattate con riguardo le vostre mogli, perché il loro corpo è più debole, e rendete loro onore perché partecipano con voi della grazia della vita: così non saranno impedite le vostre preghiere. (Prima lettera di Pietro)
  • [Rivolto a Gesù] Maestro, è bello per noi stare qui; facciamo tre tende: una per te, una per Mosè ed una per Elìa. (Vangelo secondo Marco)
  • [Rivolto a Gesù] Se anche dovessi morire con te non ti rinnegherò. (Vangelo secondo Marco)
  • [Rivolto a Gesù] Signore, con te sono pronto ad andare in prigione e alla morte. (Vangelo secondo Luca)
  • [Rivolto a Gesù] Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna; noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio. (Vangelo secondo Giovanni)
  • [Rivolto a Gesù] Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente. (Vangelo secondo Matteo)
  • Una cosa però non dovete perdere di vista, carissimi: davanti al Signore un giorno è come mille anni e mille anni come un giorno solo. (Seconda lettera di Pietro)

Citazioni su Pietro Apostolo[modifica]

  • Da una vita qualunque Pietro viene chiamato a un compito enorme. (Erich Auerbach)
  • Dove è Pietro, ivi è la Chiesa. (Sant'Ambrogio)
  • Quand'io udi': «Se io [San Pietro] mi trascoloro, | non ti maravigliar; chè, dicend'io, | vedrai trascolorar tutti costoro. || Quelli [Papa Bonifacio VIII] ch'usurpa in terra il luogo mio, | il luogo mio, il luogo mio, che vaca | nella presenza del Figliuol di Dio.» (Dante Alighieri, Divina Commedia)
  • Su Pietro [Gesù] ha fondato la Chiesa perché era un uomo, perché sbagliava, perché l'ha fatto diventare umile, con tutte le sue debolezze. Quasi su questo anello debole c'ha fondato la pietra della Chiesa. Sapete perché Gesù non è che ha fondato la chiesa su San Paolo che era il genio – grandissimo, meraviglioso – o su San Giovanni, che era il mistico. No! Su Pietro. Perché era un uomo normale e per questo [la Chiesa] è durata sempre, con tutte le sue debolezze e le sue verità. (Roberto Benigni)
  • Vegnendo in terra a'lluminar le carte | ch'avevan molt'anni già celato il vero | tolse [Gesù Cristo] Giovanni da la rete et Piero, | et nel regno del ciel fece lor parte. (Francesco Petrarca)

Vangelo secondo Matteo[modifica]

  • [dice Gesù] «Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli. E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa, e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».
  • Mentre camminava [Gesù] lungo il mare di Galilea vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano la rete in mare, poiché erano pescatori. E disse loro: «Seguitemi, vi farò pescatori di uomini.» Ed essi subito, lasciate le reti, lo seguirono.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]