Ponte sullo stretto di Messina

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul ponte sullo stretto di Messina.

  • ...Abbiamo analizzato tutto, il terreno, il rischio, il vento, la pioggia, l'accoppiamento delle api, tutto, abbiamo analizzato... tutto... siamo arrivati alla conclusione che il rischio c'è... ma è minimo proprio una cosa da niente. Dati alla mano, la cosa peggiore, ma proprio peggiore che può succedere, è che il Ponte crolli. ...Solo questo va'... (Antonio Albanese)
  • – Ai tempi di Garibaldi il ponte non c'era!
    – Eh! Ma già se ne parlava però! [...] Questa corsia è dedicata ai disoccupati, i disoccupati vedono la corsia a loro dedicata e si incamminano e pian pianino trotterellando se ne vanno. Questa corsia invece è per i turisti, i turisti vengono scendono in Sicilia, stanno un poco, visitano, girano... Poi non hanno niente da fare, diventano disoccupati e risalgono dall'altro lato, è un lavaggio... turisti-disoccupati disoccupati-turisti... ...un riciclo... un riciclaggio.. Ecco... il ponte serve per il riciclaggio! (Ficarra e Picone)
  • Grazie, Giulio, di questa dritta per il ponte | Della dritta per il ponte | Mi precipito a costruirne uno qui di fronte | Costruirne uno qui di fronte | per unire sponde prima d'oggi irraggiungibili | come sullo stretto di Messina. (Elio e le storie tese)
  • Il Ponte, così come è concepito e localizzato (in una zona fortemente ventosa, sede di faglie attive), non ha assolutamente i requisiti di sicurezza. (Antonio Maria Michetti)
  • Il Ponte non accresce, anzi fa diminuire il potenziale turistico dell'area dello Stretto. (Domenico Marino)
  • Il ponte rappresenta una spesa incredibile e inutile, crea molti dubbi. Con quei soldi si potrebbero sistemare le strade della Sicilia, che sono in uno stato desolante, o addirittura non ci sono; si potrebbe modificare radicalmente il sistema dei traghetti, che sono pochi e obsoleti... (Carmen Consoli)
  • Il Ponte sullo stretto di Messina è un progetto irrealizzabile. Silvio Berlusconi ha fatto cose orribili, ma questa cosa si è limitata a dirla e poi non l'ha fatta. Nel frattempo, però, abbiamo speso mezzo miliardo di euro solo per progettare e riprogettare. È un modo come un altro per consentire ad Alfano e alle sue clientele di fare un’ottima campagna elettorale alle prossime elezioni regionali in Sicilia. È il ponte che collega il Pd ad Alfano. (Marco Travaglio)
  • Il sistema di finanziamento del Ponte introduce un meccanismo che trasferisce di fatto a carico della colletività l'intero rischio d'impresa e che appare destinato a trasformare in debito pubblico quello che viene propagandato come un finanziamento privato. (Osvaldo Pieroni)
  • L'impatto del Ponte sul paesaggio si misura su una realtà di grande qualità ma fortemente degradata... Il problema è quello di definire nel modo più concertato possibile un percorso virtuoso, non dimenticare che questa è terra degli dei... (Franco Zagari)
  • Però sul ponte fra Messina e Reggio | gli operai a gettoni sono progettati dalla Sony | Alla mafia han dato in cambio un Tamagochi | e il monopolio nazionale | del settore videogiochi! (Samuele Bersani, 2002)
  • Reggio Calabria e Messina furono rase al suolo: è una buona idea quella di costruire proprio lì, il ponte a campata unica più lungo del mondo? (Mario Tozzi)
  • Una monetina per la Cina | Una per il ponte sullo stretto di Messina | Sperando che il calore della terra siciliana | Possa sciogliere la nebbia fissa in Val Padana. (Daniele Silvestri, 2008)

"Contro la costruzione del Ponte sullo Stretto si è "abbattuto", con successo fin'ora, la più devastante, feroce e "scientifica"campagna mediatica denigratoria-propagandistica della storia, dal dopoguerra in avanti; basata su bugie, falsità, luoghi comuni, leggende metropolitane, riflessi emozionali indotti, retorica ambientalista. "Questa gioiosa macchina da guerra" ha visto schierati ed "arruolati" centinaia di "spin doctor", giornalisti, opinion maker, perfino artisti cantanti e comici "de sinistra" ambientalista e...pagati da potentati finanziari interessati, con le modalità più svariate." ( Dino Giuttari, 2015)

“I più autorevoli ambienti scientifici internazionali hanno riconosciuto che il progetto del Ponte ha saputo conseguire tutti gli obiettivi prefissati, in particolare quelli relativi a sicurezza, efficienza e continuità di servizio, durabilità, e ricadute socio-economiche." (Daniel Libeskind, Giulio Ballio, rettore emerito Politecnico Milano ed altri 37 maggiori accademici mondiali)

Altri progetti[modifica]