Seno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
La Première Pose
Pierre Carrier-Belleuse, 1900

Citazioni sul seno.

  • Ai nostri lettori interessano le tre A! Azione! Avventura! Atette! (Rat-Man)
  • Amore, il mio seno era caldo e calda la mia potenza. Hai preso il mio seno per un bivacco e hai pianto a lungo sul cuore. Infine siamo morti di sogno. (Alda Merini)
  • Ci sono solo due cose che possono causare tanto entusiasmo in un uomo: due poppe! (Barney Stinson, How I Met Your Mother)
  • – Cosa ti fa pensare che puoi entrare lì dentro e trovare quello che ci serve?
    – Si chiamano "tette", Ed. (Erin Brockovich - Forte come la verità)
  • E i vostri seni, duplice monte d'orgoglio e di lussuria, | tra i quali si issa talora il mio orgoglio virile | per gonfiare a suo agio e fregare il testone: | come un cinghiale delle valli del Parnaso e del Pindo. (Paul Verlaine)
  • I seni delle donne hanno la forma di grossi soffietti per la polvere insetticida. (Jules Renard)
  • In una donna noto subito gli occhi. Specie se ha le tette grosse. (Rat-Man)
  • – Io non faccio niente, nella vita... mi lascio solo fotografare... come un oggetto. A volte mi sento così inutile...
    – Gessica... Nessuna donna con le tette grosse è inutile! (Rat-Man)
  • La sua mano sta | Sotto il morbido seno rotondo, | Colui che ha dolore | Così si queterà. (James Joyce)
  • Lascivo il vento le gonfiava il seno | Del bel ceruleo velo, e steso a tergo | Iva il crin somigliante ad una stella | Che di nembi foriera per la quota | Notte del ciel precipita, e fa lungo | Dopo sé biancheggiar solco di luce. (Vincenzo Monti)
  • Le idee sono come le tette: se non sono abbastanza grandi si possono sempre gonfiare. (Stefano Benni)
  • – Qual è quella cosa che, se inserita in un film, garantisce il successo?
    – Le tette! (Ed Wood)
  • Quella donna mostra i suoi seni e crede di offrire il proprio cuore. (Jules Renard)
  • Sai perché non hai dimenticato Lily? Perché te la ricordi ancora nuda. Non puoi dimenticare una donna finché ti ricordi ancora le sue tette: è un dato scientifico. Il cervello del maschio medio può immagazzinare solo un numero limitato di immagini di tette o di meloni... e il tuo disco rigido è saturo di quelle di Lily. (Barney Stinson, How I Met Your Mother)
  • Sono un esperto | di archi e tetture, di architetture, | ma le tette, maledette... | a me piacciono di più! (Alessandro Mannarino)
  • Stare vorrei in quel dolce seno | (Quanto dolce e leggiadro!) | Dove non colga nessun aspro vento. | Per via delle brulle austerità | Stare vorrei in quel dolce seno. (James Joyce)
  • – Ti devi decidere amico, cosa è più importante? Le tette o il destino?
    – Le tette! (Tenacious D e il destino del rock)

Ramón Gómez de la Serna[modifica]

  • Allorché i seni fuggiranno da noi, ci lasceranno sempre i seni della corsa, i seni della fuga, vaghe siluette di seni come stampi di fumo.
  • I suoi seni, nessuno li aveva mai toccati. Avevano avuto nel suo petto una serietà perfetta. Eran destinati a morire inattivi sull'albero solitario.
  • Il termine di un'esistenza può essere la contemplazione cenobita di alcuni seni, la contemplazione dell'eremita che prende nelle mani i seni di una donna e li guarda come scorgendo in essi tutta la menzogna della vita, visibile e palese.
  • Nulla vidi, e pur vidi un seno penzolante, né grande né piccolo, degno di rappresentare i seni in un amore eterno.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]