Umbria

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Umbria

Citazioni sull'Umbria.

Giosuè Carducci[modifica]

  • Da le vie, da le piazze gloriose, | ove, come dal maggio ilare a i dì | boschi di querce e cespiti di rose, | la libera de' padri arte fiorì.
  • [Da Perugia] E il sol nel radiante azzurro immenso | fin de gli Abruzzi al biancheggiar lontano | folgora, e con desio d'amor più intenso | ride a' monti de l'Umbria e al verde piano.
  • Il dio umbro, poi, ebbe un meraviglioso azzurro per il cielo e un colore ancora più bello con cui tinteggiò le lontananze e le montagne. Perciò l'Umbria è così miracolosamente azzurra; la più azzurra di tutte le terre. (Karel Čapek)
  • Qui il paese è veramente bello, tale che fa intendere la Scuola umbra: che linee d'orizzonte, che digradante vaporoso di monti in lontananza! Fui ad Assisi: è una gran bella cosa, paese, città e santuario, per chi intende la natura e l'arte nei loro accordi con la storia, con la fantasia con gli affetti degli uomini. Sono tentato di far due o tre poesie su Assisi e San Francesco.
  • Salve, Umbria verde, e tu del puro fonte | nume Clitumno!

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]