Cinismo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul cinismo.

  • I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta. (Indro Montanelli)
  • Il cinico è uno che conosce il prezzo di tutto, e il valore di nulla. (Oscar Wilde)
  • Il cinismo è la crudeltà dei delusi: non possono perdonare alla vita di aver ingannato le loro certezze. (Aldo Grasso)
  • Il cinismo è l'ideale abbattuto, la parodia della bellezza fisica e morale, il delitto dello spirito, l'abbrutimento dell'immaginazione, ed io non potevo compiacermene. Vi era in me troppo entusiasmo per sguazzare in quelle lordure dell'intelligenza. La mia natura aveva le ali e i miei pericoli erano in alto, non in basso. (Alphonse de Lamartine)
  • Il cinismo è semplicemente l'arte di vedere le cose come sono, non quali dovrebbero essere. (Oscar Wilde)
  • Cinico: Mascalzone che, a causa di un difetto alla vista, vede le cose come realmente sono e non come dovrebbero essere. (Ambrose Bierce)
  • Non urlate tanto sul cinismo! Il cinismo non sta nelle parole che descrivono la realtà ma nella realtà stessa. (Lenin)
  • Odio il cinismo più del diavolo; a meno che siano la stessa cosa. (Robert Louis Stevenson)

Emil Cioran[modifica]

  • I cinici sono stati i santi del paganesimo.
  • I libri di storia invitano al cinismo quanto quelli di biologia e anche di più.
  • Perché si pensa così di rado ai cinici? Non sarà perché hanno saputo tutto, e hanno tratto tutte le conseguenze di questa suprema indiscrezione? Forse è più comodo dimenticarli. Perché la loro mancanza di riguardi per l'illusione ne fa delle menti avide di insolubile.

Altri progetti[modifica]