Alain Prost

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alain Prost nel 2009

Alain Marie Pascal Prost (1955 – vivente), pilota automobilistico francese.

Citazioni di Alain Prost[modifica]

  • [Sull'emozioni che si provano in una monoposto] Adrenalina pura, scarichi violenti, paura, eccitazione, riflessi sotto vuoto spinto, difficoltà continue.[1]
  • Corro per me stesso e per la Renault, non per la Francia perché la Francia non ha mai corso per me.[2]
  • Il mio sport è molto pericoloso, bisogna avere fortuna, purtroppo ho perso degli amici, l'ultimo Ayrton Senna.[1]
  • [Parlando della morte di Senna] Mi sentii come se avessi lasciato la Formula 1 un'altra volta. Dopo non ho mai più visto il nostro sport nella stessa maniera. Fu qualcosa di enorme, di incredibile. Ci penso sovente. Sono passati tanti anni e mi accorgo che io e Ayrton manteniamo la stessa popolarità. Perché nelle nostre sfide abbiamo scritto alcune delle più belle pagine di questo sport. [...] È stata una perdita irreparabile, che fa ancora male. Non si può dimenticare. Adesso, a parte l'anniversario di questi giorni, si cerca di non parlarne molto. Ma il pensiero resta.[3]
  • Senna dice che crede in Dio... Probabilmente è tanto convinto da pensare di essere immortale, altrimenti non farebbe quello che fa.[2]

Citazioni su Alain Prost[modifica]

  • Prost si è bruciato il cervello a causa di Senna. Prima che la gara inizi, sa di essere battuto. (James Hunt)
  • [Senna era] Troppo carico di emozioni. Questo era il suo limite: un grande talento portato a eccedere e di conseguenza a commettere errori. Se fossi stato un team manager avrei scelto Prost, che era chirurgico nella guida e nella condotta di gara. Molto più affidabile. (Jackie Stewart)

Note[modifica]

  1. a b Citato in Fausto Narducci e Pierlangelo Molinaro, Tutti in piedi: è il secolo di Alì. L'Opera di Vienna ammutolisce, poi un sussurro: «È il premio più bello», Gazzetta dello Sport, 21 novembre 1999.
  2. a b Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 50, ISBN 88-8598-826-2.
  3. Citato in F1 | Prost su Senna: "È stata una perdita irreparabile, fa ancora male", FormulaPassion.it, 27 aprile 2014.

Altri progetti[modifica]