Antistene

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Busto di Antistene

Antistene (436 a.C. – 366 a.C.), filosofo greco.

  • Non si deve far smettere chi contraddice contraddicendolo, ma convincendolo: neppure il pazzo infatti è curato da chi diventa a sua volta pazzo. (frammento 65D)[1]
Ουκ αντιλέγοντα δέι τόν αντιλέγοντα πάυειν, αλλά διδάσκειν; ουδέ γάρ τόν μαινόμενον αντιμαινόμενός τις ιάται.
  • Un avaro non può mai essere virtuoso.[2]

Note[modifica]

  1. Stobeo, Florilegio (2,2,15 W.-H.).
  2. Citato in G. B. Garassini e Carla Morini, Gemme, classe 5 maschile, Sandron, Milano [post. 1911].

Altri progetti[modifica]