Body Guards - Guardie del corpo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Body Guards – Guardie del corpo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Body Guards – Guardie del corpo
Paese Italia
Anno 2000
Genere commedia
Regia Neri Parenti
Sceneggiatura Fausto Brizzi, Marco Martani, Neri Parenti
Attori

Body Guards – Guardie del corpo, film italiano del 2000 con Christian De Sica e Massimo Boldi, regia di Neri Parenti.

Frasi[modifica]

  • Io so' Ciro Marmotta, so' gruoss' (Ciro)
  • Ma 'ndo' cazzo vai, ma che cazzo fai! (Cobra)
  • Camilla! Ma che culo hai fatto?! (Paolo)
  • Ma de dove siete? De Sora, de Ceccano, de Vetralla? (Fabio)
  • Mamma mia comme stooo! Me sento come Cappuccetto Rosso: 'na favolaaaa! (Cobra)
  • Mamma mia comme stooo! Me sento come la macedonia: a tocchiiiiii! (Cobra)
  • C'ho n' combattimento de pokemon dentro l'intestino! (Cobra)
  • Mh! Ma che c'hai al posto delle zinne? Du' parabole... Quanta roba, quanta roba! (Fabio)
  • Mocca alla razza tua !!! (Savino Incoronato)
  • Manco la bocca devi aprire ! (Teresa Incoronato)

Dialoghi[modifica]

  • Fabio: Ragazzi, sincronizziamo gli orologi. Che ora fate?
    Ciro: Undici e mezza.
    Paolo: Mezzogiorno.
    Cobra: A me me l'hanno fregato, capo.
    Fabio: 'Mbé, allora 'ndate a cagare!
  • [Ciro abbraccia Codispoti]
    Ciro: Grazie signor Codispoti, lei è davvero una persona di cuore.
    Codispoti: Ma come ti permetti?! Minchione!
    Paolo: Leccaculo!

Altri progetti[modifica]