Carnevale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Carnevale

Citazioni sul carnevale.

  • Al tempo del Carnevale, l'uomo mette sulla sua maschera un volto di cartone. (Xavier Forneret)
  • C'è chi non conosce Dante, | chi c'ha tutto da imparare, | chi è felice quando piange, | chi si veste da soldato | a carnevale, | io mi nascondo tra la gente. | Sì, a carnevale non so che fare. (Cesare Cremonini)
  • Carnovale, Carnasciale, o Carnesciale, come noi vogliam dire è lo stesso tempo di feste, di quelle, che da' Latini si dicono Bacchanalia: e cosí le dissero, perché derivaron da Bacco, il che se è vero, potrà dirsi ancora, che da luí derivi la nota Posta di Baccano vicina a Roma, dove essendovi l'osteria, chi sa, che forse non sia stata in quei giorni un tempio appunto consagrato in onore di Bacco? Siccome quel che fra noi vien detto Fare il Baccano, che significa Scherzare alla peggio con romore e fracasso. (Giovan Battista Fagiuoli)
  • [Donna]: El carneval si vene, | tempo è da festa, e non da penitenza. | Omo de coscienza, | che vene a predicarme | per alazzarme, | ahi, quanto mal tu fai! (Leonardo Giustinian)
  • Il mondo è tutto in maschera; tutto l'anno è carnevale. (Mariano José de Larra)

Proverbi italiani[modifica]

  • A carnevale ogni scherzo vale.
  • A carnevale si conosce chi ha la gallina grassa.
  • A carnevale tutto è lecito.
  • A carnevale, il povero va a zappare.
  • Carnevale col sole, Pasqua molle.
  • Da Natale a Carnevale non c'è vigilia da osservare, se San Mattia [14 maggio] non appare[1].
  • Fa' carnevale in maniera di poter fare pure una buona Pasqua.
  • Il carnevale al sole, la Pasqua al fuoco.
  • L'amore di carnevale muore in Quaresima.
  • La gola, il ballo e il gioco in carnevale, vidi ogni anno a qualcuno esser fatale.
  • Le maschere hanno spaccio in carnevale e allor ch'è d'uso più la roba vale.
  • Non c'è carnevale senza la luna di febbraio.
  • Tutti i cibi in Quaresima fan male, a chi abusò di tutti in carnevale.

Piemontesi[modifica]

  • L'Epifania tute le feste a porta via, peui a vèn al Carlevé e ai torna a porté.
L'Epifania tutte le feste porta via, poi viene il Carnevale e le riporta.
  • Quand che 'l pare a fà Carlevé, ij fieuj a fan Quarésima
Quando il padre fa carnevale i figli fanno quaresima.

Note[modifica]

  1. Il proverbio è nato evidentemente quando l'apostolo San Mattia veniva ancora celebrato il 24 febbraio.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]