Cravatta

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Due cravatte

Citazioni sulla cravatta.

  • – Benvenuto nella mia tana! Ho solo qualche regola: se vedi una cravatta sul pomello della porta sto con una donna.
    – Ma tu non hai alcun pomello!
    – Non ho nemmeno una cravatta... (I Simpson)
  • "Come mai, la cravatta?" "La lampo dei calzoni è difettosa. Le mutande, troppo strette. L'estremità della cravatta mi copre il pelo sopra l'uccello." (Charles Bukowski)
  • Complimenti per la cravatta. Ti vesti al buio o hai perso una scommessa? (PKNA - Paperinik New Adventures)
  • – I venditori se le creano le proprie vittorie! Devi impegnarti di più! Sorridi, santo cielo! Metti una cravatta più bella!
    – Me l'hai regalata tu questa.
    – Se tu fossi un assicuratore più bravo ne avrei presa una più bella. (Fargo)
  • La cravatta nera svolazzante significa anarchia e socialismo. (Achille Starace)
  • [Sul Sessantotto] Questi bravi giovanotti combattono le espressioni esterne del vivere borghese e non la sua condannabile ottusità. Credono veramente di essere più liberi senza cravatta: ma è la rinuncia a una libertà. La cravatta è la mia piccola personale libertà esibita esteticamente al mio prossimo: egli esibisca la sua. Ci rispetteremo. Io non voglio sopprimere la cravatta, io voglio che sparisca la violenza, l'obbligo di non portare la cravatta. Voglio anche che la cravatta non sia più il simbolo della rispettabilità, ma voglio che tutti la portino e per tutti sia differente per materiale, colore, foggia, disegno, e sai che arrivo a dire? anche prezzo. (Michele Valori)
  • – Sai, ho il dubbio che non le porti [Le cravatte] perché non riesci a fare il nodo.
    – E invece ti sbagli. Da ragazzo le portavo sempre. Non immagini lo sforzo titanico che ho dovuto fare per liberarmi dei simboli della borghesia. (Le vite degli altri)
  • – Senti, la cravatta va benissimo, e guarda che è normale provare un po' di terrore pre-matrimoniale.
    – Io non ho alcun terrore, ho solo pensato che una volta che metterò questa cravatta non potrò più togliermela, dovrò indossare questa cravatta per sempre, in eterno; certo, adesso la cravatta è magra, ma che succederà se poi ingrassa e comincia a darmi ordini? Avrò fatto uno sbaglio, sarei stato più felice con l'altra cravatta... Ted, posso confidarti un segreto?
    – Si, ma certo!
    – Non stavo parlando della cravatta...
    – Questo l'avevo intuito amico... (How I Met Your Mother)
  • Tutte le volte che si allentava il nodo della cravatta, il signor Cappa batteva l'unghia del pollice contro la superficie inamidata del colletto. Agganciava il nodo con l'indice, tirava piano verso il basso e poi, sempre, un piccolo colpo con la punta del pollice sulla cellulosa irrigidita, un piccolo colpo secco, all'indietro, come per lanciare una biglia, tutte le volte. Non serviva a niente, non aveva significato, e se anche gli avessero chiesto il motivo per cui lo faceva lui non avrebbe saputo cosa rispondere, perché non si era mai accorto nemmeno di farlo. (Carlo Lucarelli)
  • Un consiglio, amico... niente cravatte in una rissa! Qualcuno potrebbe usarle per strangolarti-- uno come me. (Wolverine)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]