Divisa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Assistenti di volo in divisa

Citazioni sulla divisa e sull'uniforme.

  • Comunque resta il fatto che la divisa compì il miracolo nel trasformare un ladro in un eroe. La divisa capisci? Io sono sicuro, proprio sicuro, che se il povero Capurro fosse riuscito a cavarsela, non avrebbe più fatto il ladro. Oramai era redento, per sempre. Povero Antonio, povero Antonio. (I due marescialli)
  • Due cose le ho assodate. Primo: una divisa può introdurre nei migliori ambienti. Secondo: in una camera da letto nessuno indagherà mai sul tuo conto in banca. (Operazione sottoveste)
  • – Ecco, io voglio dire che le uniformi sono roba da fasci.
    – Non mi riferivo a quel tipo di uniformi, ma a quelle che vediamo dappertutto: da McDonald, al supermercato, in aereo, sull'autobus. Anche giacca e cravatta sono una sorta di uniforme. Anche quella che indossi tu è una specie di uniforme perché ti identifica con un gruppo. (L'onda)
  • I parigini passano per gente di spirito, ma si trovano tra loro anche di quelli che si credono più belli in uniforme che in abito borghese, e s'immaginano che le donne siano favorevolmente colpite alla vista di un berrettone di pelo e di una divisa militare; il che equivale a supporre nelle donne gusti alquanto depravati. (Honoré de Balzac)
  • Il camice bianco! In un laboratorio di ricerca l'unica divisa dovrebbe essere un camice bianco! (Steins;Gate)
  • L'autorità del grado non conta. L'italiano non si inchina davanti al berretto. Nulla lo indispone più dell'uniforme. Ma obbedisce al prestigio personale ed alla capacità di interessare sentimentalmente o materialmente la folla. (Giuseppe Prezzolini)
  • Le divise militari ti fanno sentire qualcuno, ti fanno sentire di avere uno scopo, anche se non ce l'hai. Ti senti speciale, parte della tradizione. Non sei una persona qualunque, un civile: sei nobile. Ma tutto questo orgoglio ha un rovescio della medaglia: sono soltanto balle. (Ethan Hawke)
  • Le divise sono sempre pericolose, specialmente quando le si fa indossare a dei bambini, perché vuol dire che li si sta preparando ad una guerra. (Alcide De Gasperi)
  • – Non hanno picchiato te, ma la tua divisa!
    – Sí, ma nella divisa c'ero io! (Il federale)
  • Non sei mai stato un soldato. Le uniformi che hai indossato non possono essere strappate dal tuo corpo. Quelle uniformi erano parte della tua carne, parte della tua mente. Un tatuaggio, capitano. Un teschio con le ossa incrociate marchiato nella tua anima. (Ai confini della realtà)
  • – Problemi?
    – Sì, che non risolvi certo con dieci ore di lavoro!
    – Ah, sta attenta, se indossi la divisa per sfuggire alla tua vita, sarà dura togliersela di dosso! (Rookie Blue)
  • Qual è il generale che in piena guerra, preferirebbe l'uniforme impeccabile delle caserme al cappotto riempito di fango delle trincee? (Magdeleine Hutin)
  • Ti infilano in questa uniforme, tu punti il fucile dove ti dicono e premi il grilletto. E così fanno i crucchi. E così fareste anche voi. (La figlia di Ryan)
  • Vedo un solo motivo per farci la guerra: la mia uniforme è diversa dalla tua. (Ai confini della realtà (serie televisiva 1959), terza stagione)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]