Fazzoletto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Un fazzoletto di lino.

Citazioni sul Fazzoletto.

Citazioni[modifica]

  • Anche in un fazzoletto da naso può esserci un firmamento, basta sapercelo vedere. (Aldo Palazzeschi)
  • Certi imparaticci poi, recitati a gran voce dai concionanti droghieri, improvvisatisi economisti della nuova Europa, gli parevano indegni d'un venditore ambulante di fazzoletti. (Carlo Emilio Gadda)
  • Io mi sono convinta che una donna può davvero ottenere molto da un uomo quando possiede un bel seno rotondo. Mi sono proposta, per questo, d'imbottirmi per benino la scollatura con quattro fazzoletti, domani, così da acquistare l'apparenza di una signorina cresciuta. (Annemarie Selinko)
  • Gli Jatravartid, che vivono nel costante timore del giorno in cui ci sarà l'Avvento del Grande Fazzoletto da Naso Bianco, sono piccole creature azzurre fornite ciascuna di cinquanta braccia, ragion per cui sono stati gli unici, nella storia delle razze intelligenti, ad avere inventato il deodorante per le ascelle prima della ruota. (Douglas Adams)
  • La moneta incassata nella lava | brilla anch'essa sul tavolo e trattiene | pochi fogli. La vita che sembrava | vasta è più breve del tuo fazzoletto. (Eugenio Montale)
  • Nel cielo passano le nuvole | che vanno verso il mare | sembrano fazzoletti bianchi | che salutano il nostro amore. (Domenico Modugno)
  • Non mi piacciono gli addii, ho imparato a scantonarli; non esiste nulla di definitivo figuriamoci gli addii e i fazzoletti e le strizzate di mano. (Pier Vittorio Tondelli)
  • Parole da non ripetersi diceva, con la schiuma alla bocca, un altro, che teneva con una mano un cencio di fazzoletto su' capelli arruffati e insanguinati. (I promessi sposi)
Due Hankachi, fazzoletti giapponesi in tessuto spugnoso.
  • Quando entrammo in porto la nostra nave, che ancora per qualche istante sembrava piccolissima, improvvisamente apparve come una enorme balena in un acquario. […] Il nostro capitano stava al timone della nave, che un tempo era appartenuta a suo padre, e ci raccontava tutto quello che sapeva, cercando di rispondere ad ogni nostro quesito. Io ero particolarmente interessato alle anziane signore che sedevano in una barca e al loro inusuale abbigliamento. Egli mi spiegò che il fazzoletto [in Giappone] è un accessorio dell'abbigliamento da uomo e quelle che io avevo creduto anziane signore erano in realtà vecchi uomini in mare per la pesca. Il fazzoletto viene indossato nei modi più fantasiosi: in testa contro il freddo e la pioggia, a fascia sulla fronte contro il caldo. Tutti i lavoratori lo indossano al collo oppure, quando il caldo si fa insopportabile e si rinuncia ad ogni abbigliamento, ecco che il fazzoletto si trasforma in perizoma. Le grandi ditte commerciali donano quei fazzoletti col loro marchio come articolo da réclame: Birra-Kirin, Liquirizia Sen-Sen, il borotalco per bambini Banzai, e ancora le testate dei quotidiani, i biscotti di farina di riso, ecc. (Franz Lenhart)
  • Quando volemmo comprare un paio di calzini, un fazzoletto, suscitammo un vero problema di stato. I compagni cinesi discussero a lungo fra di loro. Dopo nervose delibere, partimmo dall'hotel in carovana. In testa andava la nostra macchina, poi quella delle guardie, quella della polizia, quella degli interpreti. Il corteo di macchine mosse velocemente e si fece strada fra la folla sempre spessa. Passavamo come una valanga per lo stretto canale che ci lasciava libera la gente. Giunti al magazzino scesero di corsa gli amici cinesi, fecero uscire rapidamente dal negozio tutta la clientela, fermarono il traffico, formarono una barriera con i loro corpi, un corridoio umano che attraversammo a testa bassa Ehremburg ed io, per uscire di nuovo a testa bassa un quarto d'ora dopo, con un pacchetto in mano e la decisa risoluzione di non comprare mai più un paio di calzini. (Pablo Neruda)
  • Resisto al desiderio di sbracciarmi e agitare un fazzoletto come fanno i naufraghi verso navi che passano lontano. (Erri De Luca)


Ramón Gómez de la Serna[modifica]

Un fazzoletto da taschino.
  • Il fazzoletto di seta è l'addio di una carezza.
  • La compunzione del genuflettersi si dimezza, se mettiamo un fazzoletto sotto il ginocchio.
  • La donna si netta con un minuscolo fazzolettino così i grandi dolori come i grandi raffreddori.
  • Vi sono donne la cui seduzione principale consiste nel sistemare in forma di fiore il fazzoletto che sporge dal taschino dell'uomo.

Modi di dire italiani[modifica]

Un fazzoletto rosso di Cholet, cittadina francese nota nel passato come La capitale du mouchoir.
  • Gettare il fazzoletto a qualcuno.
Mezzo per esprimere la propria simpatia a qualcuno.
  • Sventolare il fazzoletto.
Modo di salutare qualcuno da cui ci si allontana rapidamente (con una nave, un treno, ecc.) o di accogliere entusiasticamente l'arrivo, il passaggio di qualcuno.

Altri progetti[modifica]