Il mondo le condanna

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Il mondo le condanna

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Amedeo Nazzari e Alida Valli in una scena del film

Titolo originale

Il mondo le condanna

Lingua originale italiano
Paese Francia, Italia
Anno 1953
Genere drammatico
Regia Gianni Franciolini
Soggetto Turi Vasile, Diego Fabbri
Sceneggiatura Turi Vasile, Diego Fabbri, Antonio Pietrangeli, Ennio Flaiano, Suso Cecchi d'Amico, Jean Ferry
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali


Il mondo le condanna, film italiano del 1953 con Alida Valli e Amedeo Nazzari, regia di Gianni Franciolini.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Lei fece male a salvarmi quella volta in treno. Uno il coraggio di ammazzarsi lo trova una volta sola nella vita. (Renata)
  • Sono d'accordo con lei che non ci si debba vedere più. È meglio perderlo un amore anziché avvilirlo con la menzogna di tutti i giorni, con l'appuntamento di due ore, con le fughe fuori città. (Paolo)

Citazioni su Il mondo le condanna[modifica]

  • Rientra in quel prolifico filone che sfrutta i sottoprodotti del neorealismo, in chiave scandalisticamente sessuale e [...] fumettistica. Nel caso specifico, poi, si tratta di uno pseudo realismo, che talora sembra rifarsi addirittura a quello romantico francese d'anteguerra. (Giulio Cesare Castello)
  • Se Turi Vasile, Diego Fabbri, Ennio Flaiano, Antonio Pietrangeli, Jean Ferry, Suso Cecchi D'Amico – responsabili del testo deleterio col regista – meriterebbero una severa condanna, A. Nazzari e A. Valli sono assolti per insufficienza di prove, gli altri attori per non aver commesso il fatto. (il Morandini)

Altri progetti[modifica]