Kingdom Hearts II

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Kingdom Hearts II

Immagine Kingdom Hearts wordmark the second game of the series.png.
Titolo originale

キングダム ハーツII
Kingudamu Hātsu Tsū

Ideazione Tetsuya Nomura
Sviluppo Square Enix
Pubblicazione Square Enix
Anno 2005
Genere action RPG
Tema fantasy
Piattaforma PlayStation 2, PlayStation 3
Serie Kingdom Hearts
Preceduto da Kingdom Hearts: Chain of Memories
Seguito da Kingdom Hearts coded

Kingdom Hearts II, videogioco di ruolo del 2005.

Le citazioni sono tratte dalla versione Final Mix presente nella raccolta Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX per PlayStation 3.

Tagline
L'oscurità non conquisterà mai i nostri cuori.

Incipit[modifica]

Frammenti di sogno che sembrano ricordi lontani. Ricordi lontani che sembrano frammenti di sogno. Voglio allineare i pezzi. I tuoi e i miei. (Sora)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • In te e in me, c'è una nuova terra, | [...] il mio santuario | dove paure e bugie svaniscono.
In you and I, there's a new land, | [...] my sanctuary | Where fears and lies melt away.[1]
  • Tu mi hai insegnato a vedere | che niente è completo e nulla è spezzato.
You show me how to see | That nothing is whole and nothing is broken.[1]
  • Roxas, i Nessuno come noi sono solo persone a metà. Tu non sparirai. Diventerai completo! [...] Ci incontreremo ancora. E allora parleremo di tutto. Forse io non riconoscerò te e tu non riconoscerai me... ma ci incontreremo ancora. Un giorno. Presto. Lo prometto! (Naminé)
  • Regola 17 dell'avventuriero: raccogli informazioni! (Pippo)
  • Regola 8 dell'avventuriero: esplora bene ogni nuovo luogo! (Pippo)
  • A volte, se qualcuno con cuore e volontà forti... buono o cattivo che sia, diventa un Heartless... lascia un guscio vuoto dietro di sé che comincia ad agire di volontà propria. Un contenitore vuoto il cui cuore è stato rubato... Un corpo che esiste... benché l'anima sia scomparsa... Perché, vedete... i Nessuno non esistono veramente. (Yen Sid)
  • Siete uniti perché proteggete qualcosa che è caro a tutti voi. E ci riuscite proprio perché siete uniti. (Aerith)
  • La vittoria si ottiene con due semplici cose. Mangiare... lavarsi... dormire! (Fil)
  • Io sono il maestro del terrore! E se Halloween è diventato prevedibile... devo solo inventare qualcosa di nuovo... che li faccia urlare! (Jack Skeletron)
  • Ricorda: se credi in Riku... lo troverai. Proprio come hai trovato me. (Babbo Natale)
  • Lo prenderò. Stavolta la facciamo finita. Io e colui che incarna tutta l'oscurità che c'è in me. [...] Lui vi manipola la mente, facendovi credere che l'oscurità sia l'unica via. (Cloud) [riferito a Sephiroth]
  • Va'. Sistema le cose. Non importa quanto sarai lontano. Quando troverai la tua luce... sono certa che ti riporterà qui. (Aerith) [a Cloud]
  • Bisogna sempre aiutare prima gli altri e poi chiedere aiuto. (Topolino)
  • È passato troppo tempo, "amico mio". (Xemnas)
  • Non è origliare se non riesci a sentire quello che dicono. (Xigbar)
  • La Stanza del riposo è parte di una coppia. La Stanza del risveglio è l'altra. Un altro cimitero, per così dire. Non è stata costruita da Xemnas. Ed è là che lo troverà. È là che troverà il suo altro "amico". (Xigbar)
  • Kingdom Hearts appartiene a me! Il cuore di tutti i regni, il cuore di tutte quelle vite. Un dominio degno di essere chiamato Kingdom Hearts... deve essere il mio dominio! (Malefica)
  • Ho passato la mia vita a difendere gli altri. Ma ora non c'è più nessuno da proteggere. Forse è ora che crei la mia storia. (Auron)
  • Un pirata deve avere la vista acuta. Altrimenti non navigherà a lungo. (Jack Sparrow)
  • Ricorda che qualsiasi regalo, anche il più brutto, va fatto con il cuore! (Babbo Natale)
  • I doni sono un modo di dare il proprio cuore a qualcuno di speciale. (Sally)
  • Sai, ripensavo a una cosa detta da Naminé. Roxas, sei davvero certo di non avere un cuore? E se ne avessimo TUTTI uno? Tu, io, lei... O sto solo sognando a occhi aperti? (Axel)
  • Sei un buon altro. (Roxas) [a Sora]
  • Riku deve aver capito che per combattere nel regno dell'oscurità... avrebbe dovuto immergersi in quella stessa oscurità. [...] Se fosse servito a risvegliare il suo amico... avrebbe vissuto nell'oscurità. (DiZ)
  • Hai messo davvero nei guai l'Organizzazione XIII. Dev'essere per questo che il Keyblade ha scelto te. Però, accidenti, stavolta ha scelto un incapace. Non sembri valere neanche la metà degli altri eroi. (Xigbar) [a Sora]
  • Perché... Kingdom Hearts... Dov'è... il mio cuore? (Saïx) [ultime parole]
  • Un cuore è molto più complesso di qualsiasi sistema. [...] Succede sempre così. Cerco di capire con la mente cose che il mio cuore sa già, e fallisco. (DiZ)
  • Fuggi, amico mio! [...] Il cuore mi dice cosa devo fare. Ti prego, permettimi di fare ciò che dice. (DiZ) [a Topolino]
  • Ascoltami, Kingdom Hearts! Sembra che dobbiamo ricominciare daccapo. Ma sappi che... io ti darò tutti i cuori che servono. Ricorda le mie parole! Tu non potrai essere completo senza di me, né io senza di te. [...] I cuori sono la fonte di ogni potere! (Xemnas)
  • Ti conosco. Ci siamo già incontrati, tempo addietro. No, non eri tu. Non sei il mio prescelto. (Terra) [a Sora, riferito a Riku]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Seifer: Perché vedervi mi fa sempre arrabbiare?
    Roxas: Non so. Forse è destino.
    Seifer: Destino... Se è così, diventiamo amici. Non mi va di collaborare con il destino.
  • Roxas: L'Organizzazione XIII... è un gruppo malvagio.
    Naminé: Non so se siano malvagi o meno. Sono un gruppo di persone incomplete che sperano di essere complete. È per questo che sono disperatamente alla ricerca di qualcosa.
    Roxas: Che cosa?
    Naminé: Kingdom Hearts.
  • Roxas: Che cosa mi succederà ora? [...]
    DiZ: Non c'è conoscenza che abbia il potere di cambiare il tuo destino.
    Roxas: Anche se fosse, voglio saperlo. Ne ho il diritto.
    DiZ: Un Nessuno non ha diritto di sapere. Non ha nemmeno il diritto di essere.
  • Axel: Ci rivedremo nella prossima vita.
    Roxas: Sì. Aspetterò.
    Axel: Sciocco. Solo perché tu hai una prossima vita...
  • DiZ: Finalmente, il prescelto dal Keyblade.
    Roxas: Con chi stai parlando? Con me? O con Sora?
    DiZ: Con la metà di Sora, ovviamente. Tu risiedi nell'oscurità. Mi serve qualcuno che... possa muoversi nel regno della luce e distruggere l'Organizzazione XIII.
  • Sora: Come mai ci sono ancora Heartless in giro?
    Yen Sid: Le vostre imprese passate hanno impedito... la massiccia proliferazione di Heartless... provenienti dalla grande oscurità. Non abbiate dubbi a riguardo. Tuttavia, gli Heartless sono l'incarnazione dell'oscurità. E l'oscurità aleggia in ogni cuore. È vero, gli Heartless sono diminuiti. Ma fintanto che l'oscurità esisterà anche in un solo cuore... sarà difficile eliminarli.
  • Auron: Questa è la mia storia. E tu non c'entri.
    Ade: Dimentichi con chi stai parlando! Io sono il Signore dei Morti!
    Auron: Ecco perché nessuno vuole morire.
  • Sora: Per voi siamo Sora, Paperino e Pippo! E non scordatevelo!
    Barbossa: Non ce lo scorderemo e per sicurezza lo incideremo anche sulla vostra lapide.
  • Kairi: Forse... aspettare non è abbastanza.
    Axel: Anch'io la penso così! Se hai un sogno, non aspettare. Agisci. Una delle piccole regole della vita. L'hai memorizzata?
  • Paperino: Voi non avete un cuore!
    Saïx: È vero, non ce l'abbiamo. Ma ci ricordiamo com'è averne uno. È questo che ci rende speciali.
    Pippo: Come sarebbe?
    Saïx: Sappiamo bene come ferire un cuore...
  • Saïx: Volevo chiederti una cosa.
    Xemnas: A proposito di Axel? Quello stolto. Per quanto ancora inseguirà la chimera dell'amicizia quando è lui stesso privo di emozioni? Rivuole disperatamente qualcosa che ha perso e che forse non è proprio mai esistito.
  • Pippo: Dunque, vediamo. Un tale chiamato Ansem... che non era il vero Ansem, è diventato un Heartless. Significa che si è generato un Nessuno quando è accaduto ciò?
    Topolino: Sì! E quel Nessuno è il capo dell'Organizzazione. [...] So di aver già incontrato questo "falso" Ansem. E ho anche visto il capo dell'Organizzazione XIII. Mi sembrava di aver a che fare con la stessa persona.
  • Iena: Ci farebbe piacere avervi per pranzo.
    Sora: Ma non abbiamo portato niente da mangiare.
    Iena: Non sarà un problema!
    Pippo: Accidenti, Sora, credo che il pranzo siamo proprio noi!
  • Sephiroth: È Cloud che brama l'oscurità.
    Sora: Ha detto che aveva un conto in sospeso con te.
    Sephiroth: Capisco... Vuole incontrarmi di nuovo. Allora dovrei dargli ciò che vuole. L'ultimo barlume di luce è sempre il più difficile... da spegnere.
  • Leon: Credi di poterne affrontare così tanti?
    Cloud: Beh... Se ne arriva un altro, potrei non farcela.
    Leon: Allora il prossimo sarà il mio!
    Cloud: Come, combatti anche tu?
  • Cloud: Quando mi sarò liberato di te, l'oscurità si dissiperà.
    Sephiroth: E credi di poterlo fare? Quell'oscurità viene dai tuoi stessi oscuri ricordi. Credi di poter cancellare il tuo passato? [...] Tu volti le spalle al presente e vivi nel passato... perché c'è troppa luce nel presente!
    Cloud: Tu non sai nulla di me!
    Tifa: Cloud! [sentendo Tifa, Cloud è accecato dalla luce]
    Sephiroth: Ti conosco. Perché... io sono te.
  • Xigbar: Non è ora che mi riveli il segreto di Xemnas? Quanto tempo fa è stato? Quando guerrieri armati di spade a forma di chiave apparvero e combatterono una battaglia spettacolare. E quando finì tutto, rimase solo un uomo, a terra senza ricordi e privo di sensi. Xemnas... ehm, Xehanort è stato trovato da Ansem più o meno in quel periodo, no?
    Zexion: Cosa vuoi dire?
    Xigbar: La Stanza del riposo. Se ricordi, è dove abbiamo fatto le nostre ricerche sull'oscurità che risiede nei cuori delle persone. È un cimitero che è stato chiuso per ordine di Ansem il Saggio. Appena si è liberato di lui, Xemnas ha rotto il sigillo e ha costruito una stanza sul retro. Da allora, si rinchiude in quella stanza appena può e parla con qualcuno. Ma con chi?
  • Sephiroth [a Cloud]: Non importa quante volte cadrò... la tua oscurità continuerà a risollevarmi!
    Tifa: Non è vero!
    Cloud: Tifa! Sta' indietro!
    Tifa: Perché? Voglio aiutarti!
    Sephiroth: Non puoi. Lui non sconfiggerà mai l'oscurità.
    Tifa: Non deve. Basta che qualcuno lo circondi di luce. L'oscurità ci sarà ancora, Sephiroth... ma in un posto che non puoi raggiungere. [...] Cloud, prendi la mia luce. [...] [Cloud riceve la luce e scompare con Sephiroth] È sparito di nuovo. [...] Credo che continuerò a cercare.
    Sora: Hai qualche indizio?
    Tifa: Non preoccuparti... La luce è facile da trovare.
  • Pippo [riferito ad Auron]: Deve aver avuto una vita dura.
    Sora: Sì. Ma alla fine l'ha reso forte.
  • Hercules: Non ho esitato a dare la mia vita per Meg. E poi, me lo sono ricordato. Un vero eroe si misura dalla forza del suo cuore. Non lo dimenticherò più.
    Sora: Ma basta con le pazzie.
    Hercules: Le persone fanno sempre cose pazze quando sono innamorate.
  • Jafar: Come posso essere stato di nuovo sconfitto da un branco di straccioni?!
    Sora: Non metterti contro gli straccioni, allora!
  • Iago: Voglio essere un buon amico, come il Genio. Ma io non posso fare niente per aiutarvi... Che razza di amico sono, allora...
    Sora: Non funziona così, Iago. Gli amici non devono "fare". Basta divertirsi quando si sta insieme, conta solo questo.
  • Sally: Che bel regalo.
    Jack Skeletron: Non capisco. Non c'è la scatola! E nemmeno il nastro con il fiocco!
    Sora: Jack, la scatola e i nastri non c'entrano. È il contenuto che conta!
    Sally: No, Sora! Quel che conta, ciò che è davvero speciale, è il gesto di fare un dono. Desiderare nel profondo del cuore di fare felice qualcuno.
  • Simba: Credi che la tua missione avrà mai fine?
    Sora: Non lo so... Ma penso che finché il Keyblade resterà con me... dovrò continuare a combattere.
    Rafiki: Ah, le battaglie non finiscono mai... È il grande cerchio della vita. [...] Il segreto per la vittoria... è un cuore forte.
  • Saïx: Ti porterò da Sora. Non vuoi vederlo?
    Kairi: Sì. Più di qualsiasi altra cosa. Ma non se ci sei tu.
    Saïx: Se io avessi un cuore, ora morirei dalle risate.
  • DiZ: È un dispositivo creato per riscattare Kingdom Hearts e codificarlo come dati.
    Topolino: Non sono certo di aver capito.
    DiZ: Nemmeno io so per certo cosa accadrà. Dopotutto... i cuori sono imprevedibili.
  • Xemnas: Sei consumato dall'invidia che provi per l'allievo che ti ha superato.
    DiZ: Xehanort... l'apprendista stolto di un uomo stolto. Tu non hai superato nessuno. Hai solo dimostrato quanto poco sappiamo entrambi. [...] Temo che qualsiasi mondo tu cerchi di creare... Qualsiasi tuo mondo... sarebbe solo un impero di ignoranza.
  • Xemnas: Abitanti della luce, rispondetemi... Perché odiate l'oscurità?
    Topolino: Oh, non la odiamo. È solo che... ci fa paura. Ma il mondo è fatto di luce e di oscurità. Non si può avere l'una senza l'altra, perché l'oscurità è la metà di ogni cosa. C'è da chiedersi perché abbiamo paura del buio.
    Riku: Perché temiamo coloro che sono in agguato nel buio.
  • Xemnas: Ho bisogno di... più rabbia... più cuori...
    Sora: Xemnas... in un cuore c'è molto di più che rabbia o odio.
  • Naminé: Ho sempre creduto che i Nessuno fossero condannati... a scomparire nell'oscurità.
    Roxas: Già, ma noi due siamo qui. Abbiamo incontrato il nostro io originale.
    Naminé: Allora possiamo stare insieme!
    Roxas: Esatto! Ogni volta che Sora e Kairi sono insieme.
  • Riku: Beh, c'è un vantaggio a essere come me... È una cosa che non potresti mai imitare.
    Sora: Davvero? E che cos'è?
    Riku: Avere te come amico.
    Sora: Allora credo di andare bene così come sono. Anch'io ho una cosa che tu non potresti mai imitare.

Explicit[modifica]

Riku: Non è cambiato niente, eh!
Sora: No. E niente cambierà mai.
Riku: Com'è piccolo il mondo.
Sora: Ma una parte di esso è più grande.
Riku: Già.
Sora: Ehi, Riku. Cosa pensi che fosse... la porta della luce?
Riku [indica il cuore di Sora]: Questo.
Sora: Questo?
Riku: Già. È sempre più vicino di quanto si pensi.
Kairi: Sora! Riku!
Sora: Ehi, che succede?
Kairi [mostra una lettera]: Guardate!
Sora: Da parte del Re?

Citazioni su Kingdom Hearts II[modifica]

Frasi promozionali[modifica]

  • L'oscurità non conquisterà mai i nostri cuori.[2]
  • La storia continua.[3]
  • Preparati a combattere insieme ai tuoi eroi in uno scontro epico contro i malvagi Heartless.[2]

Note[modifica]

  1. a b Dalla canzone Sanctuary di Utada Hikaru, presente all'inizio e alla fine del gioco.
  2. a b Dal retro della confezione del gioco per PlayStation 2 (ed. 2006).
  3. Dal retro della confezione di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX (2014).

Altri progetti[modifica]