L'amore ai tempi del colera

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

L'amore ai tempi del colera

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Love in the Time of Cholera

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2007
Genere drammatico, romantico
Regia Mike Newell
Soggetto Gabriel Garcia Marquez (romanzo)
Sceneggiatura Ronald Harwood
Produttore Scott Steindorff
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'amore ai tempi del colera, film del 2007 con Giovanna Mezzogiorno e Javier Bardem, regia di Mike Newell.

Frasi[modifica]

  • Pensa all'amore come ad uno stato di grazia, non come ad uno strumento per raggiungere un fine, ma come l'alfa e l'omega, in se stesso compiuto. (Florentino Ariza)
  • Dea Incoronata, tu annunci il mattino, sei come la primavera, mi fai rinascere con il tuo ritorno. (Florentino Ariza)
  • È la vita, non la morte, a non avere confini... (Florentino Ariza)
  • Il mio cuore è come il mare sconfinato ed eterno anche quando è agitato dalle onde che si infrangono. (Florentino Ariza)
  • Non c'è nulla che ti dia gloria come morire per amore. (Florentino Ariza)
  • Io sono una nullità, non guarirò mai fino alla fine dei miei giorni; la fiamma dell'amore mi ha colpito e brucio senza rimedio; lei è una spina piantata dentro di me è parte di me ovunque io vada e ovunque lei si trovi. (Florentino Ariza)
  • L'unico cruccio che ho morendo è che non muoio per amore. (Padre di Florentino Ariza)
  • Io non sono ricco, sono solo un povero con i soldi. (Don Leo zio di Florentino Ariza)

Dialoghi[modifica]

  • Mamma: L'unico guaio che tu abbia avuto è stato il colera!
    Florentino Ariza: No mamma, tu confondi il colera con l'amore.
  • Fermina Daza: Tu hai fede in Dio?
    Florentino Ariza: No. Ma un poco lo temo.

Altri progetti[modifica]