La banda dei Babbi Natale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La banda dei Babbi Natale

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

La banda dei Babbi Natale

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 2010
Genere commedia
Regia Paolo Genovese
Sceneggiatura Aldo, Giovanni & Giacomo, Valerio Bariletti, Morgan Bertacca, Giordano Preda
Produttore Paolo Guerra
Interpreti e personaggi

La banda dei Babbi Natale, film italiano del 2010 con Aldo, Giovanni & Giacomo, regia di Paolo Genovese.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Noi siamo una squadra. Ma che dico una squadra... Noi siamo la squadra per antonomasia! I Charlatans! (Aldo)
  • Ohhh ma che super-io spigoloso! (Elisa) [a Giacomo]
  • Quando penso che un giorno tutto questo sarà di mia figlia... e quindi anche tuo... mi sale la bile al cervello! Mi girano troppo le palle! Mi hai fatto venire una voglia di sparare! (Padre di Veronica) [a Giovanni]
  • Come diceva Winston Churchill: «Non c'è bisogno di inasprire le pene per bigamia, un bigamo ha due suocere e come punizione mi pare che basti.[1]» (Irene) [voce fuori campo]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Irene: C'è qualche terrone qui? [Giovanni e Giacomo fissando Aldo]
    Aldo: Effettivamente sono nato a Palermo... però come ben può vedere ho delle forti contaminazioni normanne... poi mio papà mi ha iscritto qui, a metà strada tra le due culture...
    Irene: Ma che cazzo stai dicendo?!
    Aldo [in preda alla disperazione]: La prego, dottoressa... c'è stato uno sbaglio: siamo innocenti!
    Irene: Sei tu, sei tu che hai avuto la brillante idea di farvi beccare proprio stasera, eh?! Ma che razza di banda siete??
  • Giacomo: Ludmilla! Una colonscopia al paziente ventitré!
    Paziente: Ohhh, che super-io spigoloso!
    Giacomo: Vedrà che colonscopia spigolosa!

Note[modifica]

  1. La citazione viene spesso attribuita a Churchill ma fu in realtà Charles Russell a rispondere per primo «Due suocere» alla domanda «Qual è la massima pena per la bigamia?»

Altri progetti[modifica]