Maledizioni dai videogiochi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di maledizioni tratte dai videogiochi.

  • Che il mio cervello sia maledetto! È la causa di tutti i miei problemi. (Gravity Rush)
  • Dall'oscurità dell'Oblio, io scaglio la mia maledizione sulla testa di Corvo Attano. È a causa sua che ho perso tutto ciò a cui tenevo. Che le mosche si pascano dei tuoi occhi, Corvo, e che tutto quello che desideri vada in rovina, così come tu hai rovinato me. (Dishonored)
  • Dopotutto, io sono un insano scienziato pazzo ricercato da un capo all'altro del mondo. I miei nemici sono ovunque in attesa di colpire! Maledizione a questo incredibile cervello geniale che ho! (Steins;Gate)
  • E tu, Re Filippo, non esiste punizione commensurata al male che hai causato al Tempio. Ti maledico! Maledico i tuoi figli per tredici generazioni! Che tu sia dannato! (Assassin's Creed: Unity)
  • Umano! La tua forza ha superato la mia! Bravissimo! Ma ricorda... che non finisce qui... L'energia negativa... la maledizione dei demoni... troverà sempre un modo per ritornare. Non dimenticarlo! Risorgerò ancora! Voi... che avete lo stesso sangue della Dea e lo stesso spirito dell'impavido, sarete maledetti per l'eternità! L'incarnazione della mia rabbia e del mio rancore vi inseguirà eternamente, in un oceano di tenebre e sangue! (The Legend of Zelda: Skyward Sword)