Obbedienza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Obbedire)

Citazioni sull'obbedienza.

  • Agli Stati, a ciascuno di essi, a ogni città degli Stati: "Resistete molto, obbedite poco", | basta obbedire ciecamente una volta, per esser in pieno asserviti, | e una volta asserviti, nessun popolo, o stato, o città di questa terra può riconquistare la libertà. (Walt Whitman)
  • Assai sa chi non sa, se sa obbedire. (Tommaso Campanella)
  • Avere il coraggio di dire ai giovani che essi sono tutti sovrani, per cui l'obbedienza non è ormai più una virtù, ma la più subdola delle tentazioni, che non credano di potersene far scudo né davanti agli uomini né davanti a Dio, che bisogna che si sentano ognuno l'unico responsabile di tutto. (Lorenzo Milani)
  • Chi è nato per obbedire obbedirebbe anche sul trono. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)
  • Ci si riunisce in gruppi, perché l'obbedienza permette di fare tutto quello di cui per convinzione propria non si sarebbe più capaci, e l'inimicizia di quei gruppi dona agli uomini la sempre operante reciprocità della vendetta, mentre l'amore ben presto si addormenterebbe. (Robert Musil)
  • Impara a ubbidire e imparerai a comandare. (Solone)
  • L'obbedienza è la furbizia dei santi; è un talismano che indora tutte le cose. (Giuseppe Allamano)
  • L'ubbidienza è la fame di essere nelle mani di Dio. (Madeleine Delbrel)
  • La vera obbedienza ha un'elasticità sempre fresca, non conosce la noia. Non appena uno che obbedisce si sente annoiato, sta già in certo modo al di fuori della carità. (Adrienne von Speyr)
  • Obbedienza e contemplazione si compenetrano. È escluso che un disobbediente possa praticare vera contemplazione. L'obbedienza fonda e feconda la preghiera contemplativa. (Adrienne von Speyr)
  • Quando si obbedisce non si sbaglia mai, obbedite sempre con gioia. (Bernadetta Soubirous)
  • Quelli che ubbidiscono sono per lo più la copia perfetta di quelli che comandano. (Robert Walser)
  • Satana porta con sé la Parola, facendosene interprete ed ingenerando il sospetto "Dio avrebbe detto così?" Se al posto dell'ubbidienza immediata, l'uomo sceglie il dubbio egli prepara la sua caduta. È la scelta che ha fatto Adamo. (Sandro Panizzolo)
  • Un'obbedienza senza ascolto e senza dialogo non è obbedienza. (Antonio Bello)

Proverbi italiani[modifica]

  • A tre bisogna ubbidire: a Dio, ai genitori e alla legge.
  • Ad ogni altezza e potenza è dovuta ubbidienza.
  • Assai comanda chi ubbidisce al saggio.
  • Chi non ha imparato a ubbidire, non saprà mai comandare.
  • Chi non sa ubbidire non sa comandare.
  • Chi non vuole piedi sul collo non s'inchini.
  • Chi obbedisce alla parola, non ha da temere la verga.
  • Chi si ama si ubbidisce volentieri.
  • Chi troppo s'inchina mostra il sedere.
  • Ciascuno deve sapere a chi, come e quando obbedire.
  • Dove comincia il peccato, cessa l'obbedienza.
  • È buona ubbidienza quella che viene dall'amore e non dal timore.
  • È meglio ubbidire che santificare.
  • Fa' come sei comandato, e non sarai mai biasimato.
  • Il figlio ubbidiente è la gioia del padre.
  • Imparando a obbedire s'impara a comandare.
  • L'ubbidienza è cosa santa.
  • L'ubbidienza è il fondamento dell'ordine.
  • L'ubbidienza è il primo dovere del soldato.
  • L'ubbidienza per paura, poco dura.
  • L'ubbidienza val più del sacrificio.
  • La gioventù è fatta per obbedire, e la vecchiaia per comandare.
  • La perfetta obbedienza d'ogni bene è la semenza.
  • Non mi ubbidisci: non mangerai il mio pane.
  • Quando ubbidisci ai tuoi superiori, ammaestri i tuoi inferiori.
  • Quello che non può la forza, l'ottiene l'obbedienza.
  • Tutte le membra ubbidiscono alla testa.
  • Ubbidisci al maestro se vuoi imparare.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]