Satana

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Satana punisce Giobbe con piaghe infuocate (William Blake, 1826)

Satana, personaggio biblico.

Citazioni di Satana[modifica]

Bibbia[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [In risposta alla domanda di Dio: «Da dove vieni?»] Dal percorrere la terra e dall'aggirarmi su di essa. (Libro di Giobbe)
  • [In risposta alla domanda di Dio: «Hai posto attenzione al mio servo Giobbe? Nessuno è come lui sulla terra: uomo integro e retto, timorato di Dio e lontano dal male»] Forse che Giobbe teme Dio per nulla? Non sei forse tu che hai messo una siepe intorno a lui e alla sua casa e a tutto quello che è suo? Tu hai benedetto il lavoro delle sue mani e i suoi possedimenti si espandono sulla terra. Ma stendi un poco la mano e tocca quanto ha, e vedrai come ti maledirà apertamente! (Libro di Giobbe)
  • [A Gesù, dopo che questi aveva digiunato per quaranta giorni nel deserto] Se sei Figlio di Dio, di' che questi sassi diventino pane. (Vangelo secondo Matteo)
  • [A Gesù, dopo averlo condotto a Gerusalemme e averlo posto sul pinnacolo del tempio] Se sei Figlio di Dio, gettati giù, poiché sta scritto: Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo, | ed essi ti sorreggeranno con le loro mani, | perché non abbia a urtare contro un sasso il tuo piede. (Vangelo secondo Matteo)
  • [A Gesù, dopo averlo condotto in alto e avergli mostrato in un istante tutti i regni della terra] Ti darò tutta questa potenza e la gloria di questi regni, perché è stata messa nelle mie mani e io la do a chi voglio. Se ti prostri dinanzi a me tutto sarà tuo. (Vangelo secondo Luca)

Citazioni su Satana[modifica]

  • A Satana interessa, in ultima analisi, strappare un'anima a Dio e non vuole impadronirsi del corpo solo per condurre a questa morte spirituale che è ben più grave di quella fisica. (Matteo La Grua)
  • [Satana] è un numero [666] e rende numeri. (Papa Benedetto XVI)
  • Il fratricidio fu creato per la prima volta dall'invidia di Satana per i figli di Adamo. (Gloria dei Re)
  • Ora Satana non ha potere su niente, poiché ha solo ciò che fa germinare nella sua mente; né può afferrare fermamente, né può fare niente, non può colpire, non può trascinare, non può cogliere, non può lottare; solo può far germinare silenziosamente pensieri nella mente. (Gloria dei Re)
  • Poi mi fece vedere il sommo sacerdote Giosuè, ritto davanti all'angelo del Signore, e Satana era alla sua destra per accusarlo. L'angelo del Signore disse a Satana: «Ti rimprovera il Signore, o Satana! Ti rimprovera il Signore che ha eletto Gerusalemme! Non è forse costui un tizzone sottratto al fuoco?». (Libro di Zaccaria)
  • Perché se esiste Satana allora esiste anche Dio. (William Peter Blatty)
  • Ricordate, qualche anno fa? Dicevano che se facevi suonare un disco al contrario c'erano dei messaggi satanici. Ora sono subliminali. Non è bello sapere che Satana si tiene al passo con la tecnologia? Che castorino occupato che deve essere. (Bill Hicks)
  • Satana non allontana dalla fede, ma suggerisce a ciascuno di salvare se stesso, lo incoraggia a fabbricare il suo piccolo cielo privato, e la sua superbia lo rende «manager dell'autosufficienza e padre dell'utopia», cioè i mali della modernità. (Fabrice Hadjadj)
  • Satana porta con sé la Parola, facendosene interprete ed ingenerando il sospetto "Dio avrebbe detto così?" Se al posto dell'ubbidienza immediata, l'uomo sceglie il dubbio egli prepara la sua caduta. È la scelta che ha fatto Adamo. (Sandro Panizzolo)
  • Satana può attaccare instancabilmente ma non può trionfare. (Matteo La Grua)

Francesco Bamonte[modifica]

  • L'uomo è innegabilmente responsabile del male che volontariamente commette, però nella storia della creazione l'iniziativa, in senso assoluto, di compiere il male non è dell'uomo ma di Satana.
  • Non si comprenderebbe l'opera salvifica di Gesù Cristo se si negasse l'esistenza di Satana.
  • Satana non è il Dio del male. [...] Non ci sono mai state due divinità antagoniste.
  • Satana non ha amici, ma solo schiavi che credono ingenuamente di esserselo fatto amico.

Oreste Benzi[modifica]

  • L'uomo separato dagli altri è già ingoiato da satana. La nostra gioia vince questa morte spaventosa.
  • Satana ce l'hai già dentro tutte le volte che ti rifiuti di amare, tutte le volte che sfuggi, che ami te stesso nell'altro, che sfrutti il tuo prossimo, tutte le volte che cerchi il corpo del tuo prossimo e non invece l'amore vero, la libertà piena.
  • Satana però non riesce a vincere coloro che pregano e vivono in unione con Gesù.

Cosa insegna realmente la Bibbia?[modifica]

  • Satana e i demoni sanno di avere solo "un breve periodo di tempo" prima di essere messi fuori combattimento e sono più arrabbiati che mai.
  • Satana e i suoi angeli malvagi, i demoni, persero la guerra e furono scacciati dal cielo sulla terra. I fedeli figli spirituali di Dio si rallegrarono che Satana e i demoni fossero allontanati dal cielo. Gli esseri umani, invece, non avrebbero avuto nulla di cui rallegrarsi. Anzi, la Bibbia prediceva: "Guai alla terra... perché il Diavolo è sceso a voi, avendo grande ira, sapendo che ha un breve periodo di tempo".
  • Satana vuol farci credere che Geova torturi le persone nel fuoco per sempre, per miliardi e miliardi di anni!

Giosuè Carducci[modifica]

  • A te, dell'essere | principio immenso, | materia e spirito, | ragione e senso.
  • Gitta i tuoi vincoli, | uman pensiero, | e splendi e folgora | di fiamme cinto; | materia, inalzati: | Satana ha vinto.
  • Salute, o Satana, | o ribellione, | o forza vindice | de la ragione!
  • Via l'aspersorio, | prete, e 'l tuo metro! | no, prete, Satana | non torna in dietro!

Joseph Franklin Rutherford[modifica]

  • Durante i lunghi secoli trascorsi, Satana ha ostinatamente persistito nella sua condotta d'empietà e di menzogna senza essere ostacolato, ed ha edificato sulla terra una formidabile organizzazione, per mezzo della quale ha diffamato il nome di Geova ed ha allontanato le masse da Lui. Per riuscire nel suo empio proposito, quel malvagio ha fatto ricorso ad ogni specie di menzogne, di frode e d'inganni. Il principale elemento della sua organizzazione, di cui si è servito per defraudare il popolo e diffamare il nome di Dio è quello religioso. Ha avuto inizio con Babilonia, e d'allora in poi, fino ai giorni nostri, il nome Babilonia è stato dato a tutte le religioni adoperate da Satana per recar vituperio sul nome di Dio.
  • [Nabucodonosor] Era rappresentante di Satana, del dio di questo mondo, e poiché era capo del mondo, era il re dei re.
  • La vita procede da Geova; Satana è invece colui che ha tolto ingiustamente la vita. L'invidia per l'onore e la gloria giustamente attribuiti a Geova dalle sue creature, e l'avidità di farsi riconoscere per sé tale onore e tale gloria, spinsero Satana a ricorrere ad ogni specie di delitti, pur di allontanare la creatura da Dio.

Charles Taze Russell[modifica]

  • Il corso del Padre Celeste contro Satana è stato di consentirgli di prendere la sua strada, eccetto quando ciò sarà in conflitto con il piano divino, e in modo tale da controllare i suoi malvagi disegni, usandoli nel sostegno del piano divino. Quindi Satana, benché conosca la Bibbia da lungo tempo, non ne ha capito che ben poco, per la stessa ragione per cui non l'ha capita neppure l'uomo; poiché scritta in parabole, simboli e figure di linguaggio. Ed ora che queste cose devono essere capite, il loro intendimento è limitato a coloro che hanno la guida dello Spirito santo, il quale, come il nostro Signore promise "vi guiderà nella verità", ma che il mondo non può ricevere. Satana non possiede lo Spirito santo e non ne riceve la guida, e di conseguenza molto della Parola divina è per lui sciocchezza. Ma senza dubbio ne ha compreso almeno quanto ne ha compreso il mondo, così che – "il segreto dell'Eterno è rivelato a quelli che lo temono." (Salmo 25:14) Possiamo presumere, di conseguenza, che i suoi rappresentanti, gli angeli caduti, sono con frequenza presenti a piccole conferenze e studi biblici, ecc., del vero popolo consacrato di Dio, per apprendere qualcosa del piano divino.
  • Il fatto che egli può essere distrutto prova che gli angeli sono mortali.
  • Pochi si rendono conto della potenza e dell'astuzia di Satana. Pochi capiscono il senso delle parole dell'apostolo Paolo, per quello che riguarda questo "principe delle tenebre", che si è trasformato da un servitore della luce, in un servitore delle tenebre per lottare contro la Verità e distruggere la sua influenza. Pochi si rendono conto che il nostro avversario sta usando le persone migliori, le più energiche, le più influenti del popolo di Dio, per impedire il risplendere della Luce e per tenere il "Piano Divino" lontano dalle persone.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]