Quando i dinosauri si mordevano la coda

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Quando i dinosauri si mordevano la coda

Immagine When Dinosaurs Ruled the Earth (1970) trailer - Victoria Vetri 1.png.
Titolo originale

When Dinosaurs Ruled the Earth

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito
Anno 1970
Genere avventura, fantastico, fantascienza
Regia Val Guest
Soggetto J.G. Ballard
Sceneggiatura Val Guest
Produttore Aida Young
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note
Casa di produzione: Hammer Film Productions

Quando i dinosauri si mordevano la coda, film del 1970 diretto da Val Guest.

Incipit[modifica]

La Terra ai suoi primordi. Oscurità, luce, sole, terra, uomo. Vera pacchia per gli studenti che non avevano motivo di contestazione. L'inizio di una società primitiva. Uomini che vivevano sulle montagne e uomini che vivevano sulla riva del mare. Su tutti incombeva il terrore dell'ignoto. Un rischiatutto a formato cinerama. Il timore principale era che il sole abbandonasse l'uomo, lasciandolo al gelo e nella oscurità eternà. Per scongiurare questo pericolo, un rituale tragico e solenne imponeva che in certe occasioni allo spuntare del sole venissero ad esso sacricate alcune vergini bionde della tribù. Queste ultime, meglio dotate fisicamente che intellettualmente, accettarono con rassegnazione il sacrificio, senza pensare che magari con un po' di tinta o una parrucchetta... (Voce narrante)

Frasi[modifica]

  • Il film vuole che a quell'epoca la luna non avesse ancora assunto nello spazio il suo ruolo di romantica incantatrice e di meta ideale per il weekend degli astronauti. (Voce narrante)
  • Intanto, la tribù della costa è impegnata in una rischiosa operazione per dimostrare ai bambini come si fa a catturare un dinosauro, nozione che all'epoca poteva riuscire piuttosto utile. (Voce narrante)
  • Com'è logica che sia, l'attenzione della tribù si sposta subito dal dinosauro brutto, viscido e fasullo alla bionda straniera bella, procace e reale. Finiti i convenevoli, il dinosauro rivendica i suoi diritti di prima donna. (Voce narrante)
  • Un pitone intorno allo stomaco riesce piuttosto duro da mandare giù. (Voce narrante)
  • Questo grazioso esserino con il colletto alla Maria Stuarda e con corna degne di miglior causa è un Triceratops, e si nutre principalmente di marmellata di trogloditi, i quali dal canto loro sembrano molto ben disposti a fornirgli la materia prima. (Voce narrante)
  • Senonché mentre nelle ere successive e più civili saranno gli uomini a mangiare la foglia, allora era la foglia che si pappava gli uomini, anzi, le donne, specie se belle, bionde e prosperose. (Voce narrante)
  • All'epoca, invece delle seggiovie si usavano i mostri volanti. Molto efficaci, anche se meno molleggiati. (Voce narrante)

Explicit[modifica]

Di fronte alla grandiosità dei fenomeni e alla maestosità della natura, i quattro sopravvissuti si prostrano umilmente e si rendono conto per la prima volta dell'esistenza di un onnipotente che governa uomini e cose. (Voce narrante)

Citazioni su Quando i dinosauri si mordevano la coda[modifica]

  • Da un soggetto di James G. Ballard, un film che ignora la profondità dello scritto per puntare sugli effetti speciali (ottimamente realizzati da Jim Danforth) e sull'ambientazione. Divertente e spettacolare. (Il Mereghetti)
  • Malgrado la banalità della trama (a parte i pochi frammenti rimasti del soggetto originale di J. G. Ballard), Quando i dinosauri si mordevano la coda si segnala soprattutto per i bellissimi trucchi ottici realizzati dall'americano Jim Danforth: costui, lavorando con la tecnica del Passo Uno cara a Ray Harryhausen (l'autore degli effetti di Un milione di anni fa, di cui ho già discusso), ha animato infatti alcuni dei più realistici e credibili dinosauri di tutta la storia del cinema, Jurassic Park di Steven Spielberg incluso. Ed è appunto solo per questo, per questi splendidi mostri preistorici, che oggi Quando i dinosauri si mordevano la coda merita ancora di essere visto. (Luigi Cozzi)
  • Verso la fine della lavorazione di Quando i dinosauri si mordevano la coda, ricordo che ci fu un violento scontro tra l'animatore Jim Danforth e Carreras, che praticamente lo mandò via perché stava impiegando troppo tempo a completare i trucchi: quel film è infatti uscito con alcune sequenze di effetti ottici tagliate, perché la lavorazione fu appunto interrotta. (Luigi Cozzi)

Altri progetti[modifica]