Resident Evil: Afterlife

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Resident Evil: Afterlife

Immagine An_oil_tanker_moored_outside_Lerwick.jpg.
Titolo originale

Resident Evil: Afterlife

Lingua originale inglese
Paese Germania, Regno Unito
Anno 2010
Genere azione, fantascienza, orrore, fantastico, avventura, thriller
Regia Paul W. S. Anderson
Soggetto Paul W. S. Anderson
Sceneggiatura Paul W. S. Anderson
Produttore Paul W. S. Anderson, Jeremy Bolt, Don Carmody, Bernd Eichinger, Samuel Hadida, Robert Kulzer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Resident Evil: Afterlife, film del 2010, con Milla Jovovich, regia di Paul W. S. Anderson.

Incipit[modifica]

Mi chiamo Alice. Lavoravo per l'Umbrella Corporation, in un laboratorio segreto per la ricerca sperimentale sulle armi batteriologiche. C'è stato un incidente e un virus si è propagato.Sono morti tutti. Il problema è che sono resuscitati. È stato l'inizio di un'apocalisse e che avrebbe cancellato il mondo. I responsabili del disastro si sono rifugiati sotto terra e hanno continuato gli esperimenti con il letale Virus T. Si sentivano al sicuro nella loro fortezza high tech. Ma si sbagliavano. (Alice)

Frasi[modifica]

  • Ehi ragazzi, vi sembra il modo di trattare una Signora? (Alice)
  • Bisogna abituarsi alle delusioni, me lo diceva il mio agente. (Crystal)
  • Ho sempre saputo che saresti ritornata dai tuoi amici. Fedeltà, troppo sopravvalutata. (Wesker)

Dialoghi[modifica]

  • Wesker: Dite alla vigilanza di inondare l'ingresso principale con il gas nervino.
    Comandante: Signore, ma lì ci sono ancora i nostri uomini!
    Wesker [spara al comandante]: C'è qualche altra domanda?
  • Alice [gli punta la pistola alla tempia]: Vuoi dire un'ultima parola?
    Wesker [La infilza con un ago di siringa]: È bello incontrare la vera Alice. Fa male, non è vero? Questa è solo la prima delle brutte notizie. Tutti quei bei poteri che avevi: la velocità, la forza, la guarigione accelerata, puoi dire a loro addio.
    Alice: Che cosa hai fatto?
    Wesker: Il siero che ti ho iniettato sta neutralizzando le cellule "T" del tuo corpo. In poche parole, la Umbrella Corporation si prende ciò che è di sua proprietà. Non hai funzionato, sei difettosa, ti ritiriamo dal mercato. Io sono quello che tu eri un tempo. Però molto meglio.
    Alice: Ti prego, aspetta.
    Wesker: Hai un'ultima parola?
    Alice: Grazie.
    Wesker: Per averti uccisa?
    Alice: Per avermi reso di nuovo umana.
  • Luther: Bell'atterraggio.
    Alice: Tecnicamente si chiama schiantarsi.
  • Wesker: Ma guarda, veramente una bella riunione di famiglia. Chris e Claire Redfield. Devo ammettere che siete diventati una vera seccatura per me.
    Alice: Te l'ho detto che portavo qualche amico.
    Wesker: Dovevi portarne di più.
  • Chris: Chi sono quelli?
    Alice: Problemi.

Altri progetti[modifica]